Gregucci pensa a Di Gennaro ma l’ex Lazio si è fermato di nuovo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Prosegue la preparazione della Salernitana. Buone notizie dall’infermeria, dalla quale viene finalmente fuori Odjer, pronto a mettersi a disposizione di mister Gregucci dopo una serie di problemi fisici e la mancata partenza nel corso del mercato invernale. E’ ancora fermo ai box, invece, Akpa Akpro. Andrè Anderson, impegnato con la nazionale Under 20, tornerà in città solo domani.

Mister Gregucci deve stabilire che tipo di partita impostare al Del Duca e, di conseguenza, quali uomini chiamare in causa. La base di partenza dovrebbe essere rappresentata ancora dalla difesa a tre. Micai sarà confermato tra i pali, nonostante la papera costata ai granata la sconfitta nel derby casalingo col Benevento.

Per quanto riguarda il pacchetto arretrato, certo del posto é Migliorini, in odore di riconferma anche Gigliotti, ex di turno. Per l’ultima maglia disponibile sono in lizza Perticone, Mantovani, Schiavi e Bernardini. Sull’out mancino ci sarà nuovamente Lopez, sul versante opposto sono in corsa Casasola e Pucino (corteggiato invano dai marchigiani) ma anche Djavan Anderson, se Gregucci decidesse di cambiare qualcosa sulla trequarti.

In mezzo al campo ci sarà ancora Di Tacchio, il suo partner stavolta potrebbe essere Di Gennaro (se il problema alla caviglia rimediato ieri non si dovesse rivelare più serio del previsto) e non Minala. Spera in una chanche anche Rosina, che è al pari di Orlando, in ballottaggio con Djavan Anderson per agire assieme ad Andrè Anderson alle spalle del centravanti. Jallow conserva un minimo margine di vantaggio rispetto al ristabilito Djuric, a Vuletich, ma soprattutto rispetto a Calaiò, il quale sarà sicuramente coinvolto a gara in corso.

L’arciere, che segnò proprio all’Ascoli il suo ultimo gol in B, sta lavorando sodo per ritrovare rapidamente una condizione ottimale. Ma ancora non ha i 90 minuti nelle gambe e forzare i tempi potrebbe rivelarsi controproducente. Alternative percorribili sono il ritorno al 3-5-2 puro (con Minala e Di Gennaro ai lati di Di Tacchio) oppure un solo rifinitore (da scegliere tra Andrè Anderson e Rosina) dietro due punte di ruolo, per cercare di dare maggiore peso al reparto avanzato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ma Di Gennaro è fatto di cartone? ………..o più semplicemente si”infortuna” perché non lo fanno fare la primadonna?
    Comunque, in entrambi i casi, che grande professionista che è!

  2. odjer serve a questa salernitana, è inutile fare tante mosse, vedrete vedrete se hanno il coraggio di farlo giocare a centrocampo come cambia musica anche x qualche fantasista

  3. Grande acquisto di Gennaro…grande intuito della dirigenza…uomo che detta i tempi …su quando vuole giocare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.