Meloni a Salerno con i meridionalisti: Autonomia? Meglio riforma presidenzialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“Sono d’accordo sul tema delle autonomie, ma sfido il Governo a lavorare su una riforma complessiva”. Ne è convinta il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, intervenuta questa mattina alla due giorni nazionale di Fdi (“Più Italia, più Sud”) a in corso a Salerno. “Il tema dell’autonomia – ha detto – è estremamente complesso. Vediamo cosa c’è scritto nelle carte del Governo. Certo, non è facile credere che sia, come si dice a livello centrale, ‘qualcuno avrà di più ma qualcun altro non avrà di meno’.

Bisogna vedere se a qualcuno che avrà di più corrisponde qualcuno che avrà di meno. Per quel che mi riguarda voglio sfidare il Governo su un tema un tantino più ampio, quello di una complessiva e importante riforma costituzionale che dica presidenzialismo – federalismo, elezione diretta del Capo dello Stato, un Governo centrale forte ed efficiente a cui corrispondono autonomie per tutti, non autonomia per qualcuno di più, per qualcuno di meno.

Io sono addirittura a favore del federalismo municipale. Credo che la grande identità italiana è data dai Comuni e non dalle Regioni. Se si continua a procedere in modo bilaterale, tra lo Stato e le singole Regioni, il rischio è che ci si può sfaldare, è un rischio reale in un tempo in cui c’è un disperato bisogno dello Stato nazionale che è l’entità minima per competere e per difendere i diritti dei cittadini di fronte ai grandi avversari che sono la speculazione e la globalizzazione”.

“La cosa che rischia di creare difficoltà – sottolinea Meloni – è immaginare che una regione abbia una cosa di più, un’altra di meno perché abbiamo visto che, tra l’altro, non ha funzionato. Se guardiamo quando è stata scomposta la competenza del turismo, abbiamo avuto 20 regioni che facevano la loro propaganda sul turismo, ci siamo indeboliti, non ci siamo rafforzati come marchio Italia”.

Fonte IlDenaro.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. ahahah Ridicola, ma lo sa che per fare il presidenzialismo bisogna cambiare la Costituzione? Sbaglio o nel 2016 si schierò a difesa della Costituzione (scritta principalmente dai comunisti, le zecche rosse come le definisce lei) nel referendum??

  2. Essere meglio di Di Maio o Salvini non è che ci voglia poi tanto. Basta un IQ superiore a 80 ed po di onestà.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.