M5S: “Vertenza Treofan, Jindal fugge via coi soldi di Regione e Stato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“Sulla vertenza Treofan di Battipaglia siamo stati, purtroppo, cattivi profeti.

All’appuntamento di ieri nessun piano industriale degno di questo nome è stato presentato, confermando che Jindal sta dismettendo le sue sedi in Italia con l’unico interesse di mungere finanziamenti a più non posso dalle casse di Stato e Regione, alterando il regime della concorrenza, salvo desertificare il panorama dell’industria italiana.

La chiusura dello stabilimento di Battipaglia, unico in Italia per determinate tipologie di lavorazioni dei film plastici, costituisce un vero e proprio paradosso, tenuto conto che il gruppo subirà un calo notevole della redditività per via del ricorso a fornitori terzi, e non certo una salvifica riduzione dei costi”. Così il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano e la deputata M5S Anna Bilotti.

“Parliamo di un’azienda che, come altre che hanno beneficiato alla stessa maniera di aiuti di Stato, non si sono mai preoccupate di mettere in campo piani industriali seri e a lungo termine, che avessero tra i requisiti la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Continueremo a fare pressione affinché ogni singolo euro concesso a questi presunti imprenditori venga ridiscusso in funzione della gestione volutamente fallimentare degli impianti condotta fino ad oggi. Nel contempo, continueremo a porci alla testa dei lavoratori, per i quali sono in corso procedure di licenziamento senza alcuna motivazione che riconduca a crisi aziendali certificate”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. SIETE INETTI QUANTO INCAPACI. UNA FORZA DI GOVERNO RISOLVE IL PROBLEMA , NON FA COMUNICATI … !! SE AVEVAMO DE LUCA AL GOVERNO COL K.ZZO CHE FACEVANO STE TARANTELLE GLI INDIANI !!

  2. abbiamo visto la zona industriale di salerno la fine che a fatto, con la guida della sx negli ultimi 25 anni a salerno, con la chiusura della ex pennitalia si stanno prospettando nuove attività commerciali.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.