Salerno, don Sabatino Naddeo: «Governati da persone incapaci»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Duro sfogo a SalernoNotizie di don Sabatino Naddeo sacerdote della parrocchia Santa Margherita a Pastena.

Don Sabatino parla di promesse mancate e impegni non mantenuti circa la sistemazione di un campetto di calcio in via Picarielli.

«Il problema dello spogliatoio del campetto di calcio in via Picarielli è vecchio. E’ un campetto che è a dispozione delle prsone del quartiere e non solo. Tre anni fa, quando mi è stato assegnato in comodato d’uso gratuito, perché fosse messo al servizio del quartiere, mi fu detto che avrebbero sistemato lo spogliatoio. Ed invece dopo tempo mi rendo conto che mi hanno mandato letteralmente a comprare il sale. Per questo sono molti dispiaciuto e indignato.  Mi convinco sempre di più che siamo governati da persone inette e incapaci di assumersi le  proprie responsabilità e di portare avanti i propri impegni.

Mi hanno addirittura riferito che per realizzare uno spogliatoio bisogna variare il PUC. Non ho chiesto la luna, ho chiesto l’essenziale. Per avere l’essenzale c’è bisogno di miracoli dal cielo?  Quello spazio, con tutto quello ch c’è intorno ormai è diventato ricettacolo di immondizia e ogni tanto vanno a bucarsi anche quando i ragazzi giocano.  C’è tanta amarezza e non intendo dire altro anche perchè le persone,  quando parlo di detrminate cose, si urtano.

Io non difendo nessuno, chiedo ciò che è giusto, chiedo la cura del quartiere. Chiedo i fatti”

VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. LA PEGGIORE AMMINISTRAZIONE COMUNALE DEL DOPOGUERRA,CON A CAPO UN SINDACO INCAPACE.MENTRE QUALCUNO,FARNETICA OGNI VENERDÌ,CHE PENA,UNA CITTÀ IN GINOCCHIO

  2. Ma il sindaco di Salerno è quel signore con i capelli bianchi che ad una giornalista delle Iene disse che stava impegnato dalla mattina alla sera per la città e ad esempio per le fonderie pisano aveva le mani bloccate io penso che le mani come abbiamo visto nel servizio e da come si vive ormai a Salerno che lui è la giunta comunale opposizione compresa siano completamente inutili e che è meglio per Salerno che si faccino da parte grazie da un abitante di Fratte

  3. Caro Don, Salerno è diventata una fogna a cielo aperto proprio per una storica e squallida politica clientelare. Se non indirizzi le tue pecorelle di Pastena al solito puzzolente ovile, “non si cantano messe”.
    Per questo, ti invitiamo a continuare a denunciare pubblicamente questi inetti politicanti facendo nomi e cognomi ed il tuo nome sarà glorificato, con le dovute proporzioni, nell’alto dei Cieli

  4. Magari il signor Naddeo potrebbe mettere mani alle sue tasche e sistemare lo spoglatoio no?

  5. Se il signor prete si lamenta di un locale dato in comodato d’uso gratuito può tranquillamente restituirlo al Comune, non è mica obbligatorio averlo.

  6. … e subito qualcuno ci mangia sopra.
    Aspettiamo il neoduce che metterà a posto il campetto e con la scusa fare la TAV da 20MLD per compiacere lor signori imprenditori del NORD che più ne hanno e più ne vogliono. Povera Salerno è vero.

  7. La situazione del campetto a Via Picarielli, come a Via Vinciprova la Chiesetta costruita dove ancora mancano vetri e porte. Il Comune avrebbe detto che a Maggio del 2018 avrebbe sistemato e messo vetrate e portoni. Nulla di fatto. Cantiere aperto. Dove arriveremo? Per favore chiedo all’ amministrazione comunale di intervenire

  8. Ma se tutti i parroci leccano su questa amministrazione tutti….però poi hanno permesso la porcata della distruzione della processione di San Matteo…e proprio tu sei stato uno supino alla volontà del falso vescovo…”tagliatore” di traduzioni….

  9. povero don Sabatino, non c’è trippa per gatti .altrimenti i nostri architetti paesaggisti in forza al comune avrebbero fatto variazioni al puc , levato i vincoli ambientali , costruito a 10 piani ,fatto costruire un palazzo di 4 piani al posto di una catapecchia di pochi metri , lottizzato con volumetrie modello hong kong (favorendo spudoratemente i proprietari dei terreni a torrione-via del pezzo – via de filippo),avrebbero ucciso un piccolo parco come il galiziano per piantare una casa del Signore che si riempie solo a natale e capodanno etc… .potremmo continuare per 2 giorni, ma tant’è! va da se che tutte queste mascalzonate hanno un unico riferimento in un megalomane regista, non tanto occulto, e gli esecutori materiali sono solo delle teste di legno utlilizzate allo scopo .

  10. FINALMENTE UN VERO PRETE. ANCHE SE SONO DI UN’ALTRO QUARTIERE VERRO’ A S. MARGHERITA AD ASCOLTARE LA MESSA.

  11. Questo sputa nel piatto dove mangia. Dopo che ha avuto in concessione dal comune l’area vicino il centro sociale per costruire un altro centro sociale, ha anche il coraggio di parlare. Questo ha sbagliato a farsi prete, doveva fare l’affarista.

  12. Noto he le truppe cammellate del duetto sono subito intervenute su ordine massimo Don andate avanti che alle prossime elezioni questi scompariranno tutti anche i loro lacche

  13. La città di Salerno come la curia guidata da fantocci senz’anima cuore e cervello andatevene avete distrutto Salerno !

  14. Il comune non riesce a fare una manutenzione adeguata neppure alle proprie strutture, figuriamoci a quelle affidate in comodato d’uso. Avete visto le condizioni in cui sono ridotte la sede distaccata dei servizi anagrafici proprio ai Picarielli oppure la struttura occupata dalla polizia municipale a via dei Carrari, che rischia di cadere in testa ai vigili stessi?

  15. era arrivato in punta di piedi sto prevt….il suo motto…..Rione S.Margherita….e’ mio…..ca si fa’ quello che dico io……CIT….e a chi non conviene……ariaaaaaaaa…….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.