Pagelle: Migliorini crolla. Jallow impreciso, A. Anderson passeggia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
MICAI 5: Poco poteva sulla prima rete calabrese. Decisivo a fine primo tempo ma indeciso sul raddoppio calabrese ancora di Simy;

CASASOLA 5,5: Costretto dalle assenze ad orchestrare in difesa si vedono i suoi limiti in fase di chiusura. Sempre comunque pericoloso quando si affaccia in fase offensiva;

MIGLIORINI 4,5: La partita peggiore da quando è a Salerno. Simy gli fa vedere praticamente i sorci verdi. Se viene meno anche lui è proprio la fine per la difesa granata falcidiata dagli infortuni;

GIGLIOTTI 5,5: Al rientro non è al meglio e si vede. Cerca qualche inserimento con i cross nella ripresa. Mai veramente decisivo in fase di ripiegamento;

  1. ANDERSON 5: Partita senza nerbo. Confusionario, cerca di accelerare ma si scontra con la difesa calabrese. Non riesce a dare il cambio di passo sperato. Brutta partita;

dal 17’st ORLANDO 5,5: Qualche buono spunto ma la gara è ormai segnata

 DI TACCHIO 5,5: Anche lui fuori giri dopo una sufficiente prima frazione. Si becca un cartellino giallo che ne condiziona la gara. Avrebbe bisogno di tirare il fiato ma la penuria di mediani lo espone purtroppo a magre figure proprio lui che non lo merita;

ODJER 5,5: Motorino inesauribile il primo tempo si spegne come la batteria di un cellulare ad inizio ripresa e tutto il centrocampo salernitano ne risente. Ancora a corto di condizione e si vede;

LOPEZ 5: Brutta partita per il caballero uruguaiano. Qualche buono spunto nel primo tempo. Nella ripresa scompare come scompare il resto della squadra.

Andrè ANDERSON 5: Parte bene sembra caricarsi la squadra sulle spalle ma la sua gara dura un quarto d’ora. Impalpabile per il resto della partita fino alla meritata sostituzione;

dal 25’st VULETICH 5,5: Il gigante granata stavolta entra bene in partita impegnando Cordaz di testa, praticamente l’unica azione campana della ripresa;

CALAIO’ 6: Accende il primo tempo con due assist degni di nota. Poi come si sapeva l’arciere non ha i minuti nelle gambe per poter reggere tutta la gara nonostante Gregucci lo tenga in campo fino al 90’;

JALLOW 5: Sembrava in serata ma poi si è sciolto come neve al sole. Lezioso irritante, sempre approssimativo e impreciso sottoporta. Fischi meritati, una stagione da dimenticare per il gambiano venuto clamorosamente meno;

30’ st ROSINA s.v.

 ALL. GREGUCCI 5. Non ha molte chance ad inizio partita con uomini contati. Forse sbagliato insistere sui due Anderson con un Mazzarani e un Orlando messi meglio in questo momento. Non ha continuità e forse ora rischia.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Rosa gestita malissimo. Allenatore incompetente ma lo si era ampiamente scritto ancora prima che venisse ingaggiato

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.