Esaurimento tetti di spesa, analisi cliniche a pagamento da maggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Le proiezioni sul secondo trimestre – spiega Lamberti – preannuncino un ulteriore blocco per analisi cliniche, radiografie, visite specialistiche di cardiologia, oculistica, neurologia, assistenza ai diabetici e scintigrafie». A lanciare l’allarme è Gennaro Lamberti, presidente nazionale di Federlab Italia, associazione di categoria tra le più rappresentative dei laboratori di analisi cliniche accreditati e dei centri poliambulatori privati (con oltre 600 strutture associate presenti solo in Campania).

«Se tutto dovesse andare bene, a metà maggio si esauriranno di nuovo i tetti di spesa e, ancora una volta, migliaia di salernitani saranno costretti a mettere mano al portafogli per eseguire gli esami clinici di cui hanno bisogno oppure a sobbarcarsi le lunghe liste d’attesa degli ambulatori pubblici» Uno scenario che va esteso a tutta la Campania, con l’eccezione di Avellino e Benevento.

Secondo Federlab, a Salerno, «sulla base del monitoraggio del tavolo tecnico dell’Asl, è probabile che il secondo trimestre del 2019 vedrà l’esaurimento delle prestazioni al massimo per l’ultima settimana di maggio». Da qui l’appello al presidente della Regione Vincenzo De Luca affinché adotti «un tetto unico ed uno stanziamento economico adeguato alle necessità, che eviti disparità e tenga conto dell’effettivo consumo delle prestazioni».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ora capisco cosa significa quando dicono che la sanità in campania è la prima in Italia. La prima a pagare di tasca

  2. Un vero grazie a De Luca ed alle sue illusioni!!! GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE…..

  3. Questo dovrebbe capirlo chi ha votato il cosiddetto grande governatore che oggi dice che tutto va bene dopo che aveva promesso che questa situa zone era una di quelle che non sarebbe mai piu’ successo.

  4. Sempre peggio….Grazie De Luca….Grazie mille….T’aspett a magg i l’ann prossim a te e tutta a razza toia….

  5. SPERO CHE ABBIA IL BUON SENSO DI NON PRESENTARSI PIU’ ALLE PROSSIME ELEZIONI LUI ED I SUOI FIGLI

  6. ma qualcuno, qui sul sito, tempo fa diceva che era a causa del cambio dei tetti di spesa, diventati quadrimestrali e non annuali .. e ora? non capisco: prima era marzo, poi maggio? l’esaurimento era riferito a marzo per il primo quadrimestre e ora a maggio per il secondo? qualcuno lo sa?
    e comunque resta il fatto che tutta questo paradiso sanitario tanto decantato non c’è, al massimo sembra tutto uguale a prima

  7. I tetti sono TRIMESTRALI, si sono esauriti a marzo, ora si sono esauriti già a fine Aprile, al terzo trimestre non ci arriveremo nemmeno. Ringraziate De Luca e co., vi hanno portato le lucine ma tolto sanità e sviluppo economico mentre loro continuano a fare carriera. Cornuto e mazziato, questo si merita chi li ha votati

    Mario

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.