Salerno Pride 2019: mostra “Apollo Mediterraneo” con performance di body painting

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Sabato 16 marzo, alle ore 11,00, presso il Museo Archeologico di Salerno si terrà la Conferenza Stampa di presentazione della Mostra Concorso APOLLO MEDITERRANEO, organizzata dal Comitato Arcigay Salerno “Marcella Di Folco” anche grazie al patrocinio della Provincia di Salerno e del Comune di Salerno, in occasione del SalernoPride 2019. L’evento intende promuovere gli artisti locali e valorizzare il patrimonio artistico-culutrale della provincia di Salerno.

Alla conferenza di presentazione, porteranno i saluti istituzionali il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, la Consigliera provinciale alla Cultura, Valorizzazione Beni Culturali, Musei e Biblioteche, Paky Memoli e l’Assessore alle Pari Oppurtunità del Comune di Salerno, Gaetana Falcone. Saranno presenti il Presidente Arcigay Salerno, Francesco Napoli e il curatore, Fedele di Nunno.

“Con la curatela di Fedele Di Nunno, la mostra sarà allestita nel mese di giugno – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – in occasione della ricorrenza dei 50 anni dei Moti di Stonewall, e sarà l’occasione per premiare l’artista che avrà interpretato al meglio i temi dei diritti civili e delle uguaglianze.

Grazie ad una giuria di esperti, sarà scelta l’opera che rappresenterà il premio per la Prima Edizione di APOLLO MEDITERRANEO, riconoscimento che verrà consegnato ad una personalità locale o nazionale che si è particolarmente distinta nella difesa dei diritti delle persone lgbti+ e di tutte le marginalità.

La tutela dei diritti umani e civili fondamentali è nostro diritto e dovere quotidiano, soprattutto oggi. Assistiamo in Italia a una regressione culturale che ci porta alla barbarie, al disconoscimento del diverso da essere umano. Quindi vanno difese tutte le appartenenze a culture marginali. Siamo tutti sorelle e fratelli di una unica famiglia umana.”

La TESTA DI APOLLO

Opera nota in tutto il mondo e conservata presso il Museo Archelogico Provinciale di Salerno, è stata da sempre scelta come immagine del Salerno Pride, simbolo di incontro tra culture e popoli, richiamo al mito di Apollo e all’immagine dell’omosessualità nel mondo greco, sarà al centro della PERFROMANCE DI BODY PAINTING a cura di Orsola Supino.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.