Salernitana: alta tensione dopo summit con Lotito, striscione polemico degli UMS

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
40
Stampa
Il gruppo ultras UMS (Ultras Movement Salerno) ha pubblicato sulla propria pagina facebook la foto dello striscione affisso questa mattina dinanzi allo stadio Arechi nei pressi della Curva Sud Siberiano. Sullo striscione si legge: «Qui, Quo, Qua… Ecco la vostra dignità» firmato UMS.

Il gruppo ultras non aveva preso parte all’incontro svoltosi ieri a Roma, a Villa San Sebastiano la casa de co proprietario della Salernitana tra una delegazione dei gruppi ultras della Curva Sud Siberiano e Claudio Lotito.

Fin dal primo momento gli UMS avevano espresso la loro posizione con un post critico sull’incontro romano: «In merito all’incontro a Roma previsto nella giornata di oggi (ieri ndr) con il “PRESUNTO“ Presidente Lotito, il gruppo UMS, vista la mancanza di trasparenza dei gruppi della curva sud e la divergenza di opinioni esistente tra i medesimi, ha deciso di non prendere parte al suddetto incontro.

 

Una posizione di dissenso rispetto agli altri gruppi ultras che nella serata di ieri, con una nota, avevano spiegato le ragioni del ritorno sugli spalti e l’esito dell’incontro con Lotito:

IL COMUNICATO DELLA DELEGAZIONE ULTRAS PRESENTE A ROMA.  “I gruppi ultras della Curva Sud Siberiano, all’esito dell’incontro avuto oggi con la proprietà e la dirigenza della Salernitana, con la trasparenza che non è mai venuta meno nei confronti della città, della provincia e dell’intera tifoseria granata, tengono a precisare quanto segue.

A Roma, in un giorno lavorativo, non siamo andati in gita di piacere ma a confrontarci con chi oggi è alla guida della nostra squadra cuore. E ci siamo andati per rappresentare di persona il malcontento dell’intera piazza. Perché la nostra contestazione non poteva ne voleva essere fine a sé stessa.

La delegazione è stata scelta da chi ha sempre messo la faccia e fatto sacrifici di ogni genere per Salerno e la sua tifoseria. Siamo quelli di sempre, quelli che danno e chiedono rispetto, perché ogni nostra azione è ispirata da un sentimento soltanto: l’amore per la Salernitana.

Ai vertici della Società abbiamo ricordato tutto, punto per punto. L’elenco è superfluo, basta riavvolgere il nastro di questo campionato che per noi sarebbe dovuto essere speciale, in concomitanza del Centenario.

Dinanzi a queste nostre ferme rimostranze, abbiamo preso atto dell’atteggiamento dei due proprietari del club: l’apertura nei nostri confronti, l’ammissione di colpa sui risultati, sulle loro assenze, sulle inadempienze rispetto al Centenario. Sia chiaro: sono parole, che dovranno diventare fatti e che non cancellano un progetto tecnico che quest’anno ha fallito.

Da sabato torneremo a sostenere la Salernitana sugli spalti dell’Arechi, non perché ci abbiano convinto le promesse ma perché vogliamo concedere a chi si è fatto carico di questa Storia Centenaria la grande responsabilità che si è assunto, dichiarando pubblicamente e a noi di non volere cedere la Società ma di volerla portare a competere dove crediamo di meritare. Noi, come sempre, ci assumiamo la nostra responsabilità. Con un unico fine: il bene della Salernitana.

Chi la pensa diversamente da noi è libero di farlo, nella speranza di ritrovarci sempre tutti uniti sotto la stessa bandiera, perché prima di ogni cosa siamo Salernitani!
Gli Ultras della Curva Sud Siberiano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

40 COMMENTI

  1. Andare fino a Roma. Perché non potevano parlare a Salerno è chiaramente con tutti. NG siete la vergogna della tifoseria.

  2. Cacciate la ng dalla curva
    Per favore UMS domani cacciate a calci quei venduti della ng
    Solo la rovina della salernitana
    Grazie

  3. Uniamoci e spodestiamoli…hanno infangato la curva più bella d’italia. Con Ciccio e il Siberiano,Rosa Punzo al massimo avrebbe lavato le scale dell’arechi! Ma vi rendete conto che quella ha fatto parte della delegazione all’incontro di Roma? Ma stiamo scherzando? Ma chi l’ha incaricata? Perciò oggi cacciamo via la NG…non se ne può più!!!

  4. Spero vivamente che il tifo organizzato salernitano “nuovo” cacci a pedate la NG che ha fatto il suo tempo nella Siberiano ! A fine anni 90 c’erano scazzottate in curva per la leadership o malumori tra le miriadi di gruppi e sottogruppi…..oggi invece non fateli entrare propio! Avanguardia Salernitana!

  5. La rovina sei tu e tutti quelli che la pensano come te! La Salernitana non la si abbandona mai!

  6. se ums fossero UOMINI dovrebbero anche dire che anche loro volevano venire a roma…poi come i piccini per gelosia si sono defilati. forse pecchè non sapevano cosa dire….le palle cacciatele non raccontatele

  7. Sta gente parla di Salerno ma non fanno niente per la città anzi nascondono tutte le magagne dei politici siete munnezz e non salernitani

  8. LA SALERNITANA È FINITA DOPO ALIBERTI. OGGI SOLO SPECULATORI CHE SI FANNO GIOCO DI TANTI TIFOSI E ULTRAS DA TASTIERA. PROSPETTO UN FUTURO NERO, NON CREDO NEL FALLIMENTO PERCHÉ LOTITO SA IL FATTO SUO. SAREMO SEMPRE SQUADRA DI TERZO GRADO COME LE PARENTELE. POVERA MIA AMATA SALERNITANA…MAI PIÙ ALL’ ARECHI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.