Risultati e prospettive ad un anno di Palazzo Innovazione a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Oltre 2.000 presenze da 15 Paesi diversi, circa 100 coworkers, più di 14 aziende e startup, un calendario con più di 60 eventi: questi sono solo alcuni dei numeri di Palazzo Innovazione registrati ad un anno dalla sua inaugurazione.

Spazio di coworking e co-location per aziende nel suggestivo Complesso Monumentale di Santa Sofia, Palazzo Innovazione si è affermato come punto di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione della città di Salerno riuscendo a favorire nuove opportunità di sviluppo e opportunità di networking a livello locale e internazionale.

Il progetto di Palazzo Innovazione è stato fortemente voluto dall’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Vincenzo Napoli, con l’obiettivo di creare un polo internazionale di attrazione di talenti, startup e aziende innovative che sia allo stesso tempo capace di promuovere lo sviluppo di una cultura dell’innovazione.

In questa direzione si muove l’iniziativa ideata dal team di Palazzo Innovazione de “I Mercoledì del Palazzo”, ciclo di incontri gratuiti e formativi pensati per favorire il confronto sulle sfide e le opportunità della trasformazione digitale e offrire percorsi formativi organizzati in collaborazione con altri partner.

“Celebriamo con particolare soddisfazione – dichiara il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli – il primo anno di attività del Palazzo Innovazione. Questa esperienza è una sintesi straordinaria dei grandi risultati conseguiti negli ultimi venticinque anni dal Comune di Salerno: riqualificazione urbanistica, recupero di edifici monumentali, nuove funzioni contemporanee.

L’intuizione ed il programma di Vincenzo De Luca (da Sindaco di Salerno ed oggi da Presidente della Regione) trovano coerente attuazione in questo Palazzo Innovazione che della nostra amministrazione rappresenta un fiore all’occhiello.

In questo luogo carico di storia, tanti giovani – prosegue Napoli   sono impegnati oggi ad immaginare e costruire il futuro negli ambiti più diversi. Palazzo Innovazione pulsa di eventi, progetti, start up, creatività, energia, saperi condivisi. Un patrimonio preziosissimo per la nostra comunità che contribuisce a scongiurare la fuga dei cervelli generando economia ed occupazione”.

Oltre 2.000 ospiti da tutto il mondo hanno avuto l’occasione di scoprire e vivere gli spazi di Palazzo Innovazione durante gli oltre 60 eventi, tra cui i format di conferenze internazionali TEDx Salerno e Startup Grind Salerno, e gli eventi del “I Mercoledì del Palazzo”.

Ad oggi più di 14 aziende e startup innovative hanno scelto Palazzo Innovazione come propria sede e oltre 100 co-workers, provenienti da varie parti d’Europa e del Mondo hanno trovato il loro spazio ufficio tra le mura del Complesso Monumentale di Santa Sofia.

Questi dati dimostrano come il progetto di Palazzo Innovazione sia riuscito a creare un modello innovativo di governance e riconversione funzionale di un bene storico e culturale “sottoutilizzato”, come il Complesso Monumentale di Santa Sofia, e per tale motivo è stato inserito tra gli stakeholder del progetto ‘Horizon 2020 CLIC – Circular models Leveraging Investments in Cultural heritage adaptive reuse’.

“Palazzo Innovazione nasce per valorizzare il Complesso Monumentale di Santa Sofia, che è stato preservato e restaurato in tutta la sua integrità strutturale storica, con un’attenta scelta anche quotidiana di utilizzo di materiali a basso impatto ambientale. Oggi è uno spazio di ispirazione e di lavoro costruito intono alle persone e ai loro progetti, un ecosistema dinamico e stimolante dove uffici, tecnologia, servizi e esperienze diverse sono messe a fattor comune per contaminarsi, favorire sinergie e nuovi percorsi imprenditoriali”, afferma Alessandra D’Amelia, Generale Manager di Palazzo Innovazione.

In un continuum unico di storia millenaria e innovazione, Palazzo Innovazione riesce ad essere un luogo di contaminazione creativa, culturale e professionale in cui Healthware Group – uno dei founding partner e tra le più importanti società di consulenza in digital health – ha realizzato l’Healthware Life Hub, un polo di innovazione internazionale dedicato allo sviluppo della salute digitale.

“In Healthware crediamo che l’innovazione possa essere facilitata da diversi fattori tra cui soprattutto i luoghi fisici. Diventa quindi fondamentale collaborare costantemente con i diversi attori dell’ecosistema dell’innovazione scambiando idee, esperienze e conoscenze. Questo è uno dei motivi che ci ha spinto ad investire in Palazzo Innovazione dove abbiamo realizzato l’Healthware Life Hub con l’obiettivo di ideare e sviluppare nuove soluzioni di salute digitale”, dichiara Roberto Ascione, CEO di Healthware Group.

Tra le iniziative e i progetti futuri di Palazzo Innovazione c’è il lancio di un’Academy per offrire percorsi innovativi di formazione incentrati sulla trasformazione digitale e sulle opportunità offerte dalle nuove tecnologie.

La passione, le idee e le esperienze che animano Palazzo Innovazione fanno sì che sia un nuovo modello di coworking capace di offrire ad aziende, startup, acceleratori e investitori le condizioni giuste per fare innovazione.

I NUMERI DI PALAZZO INNOVAZIONE

  • N° presenze totali: 2.000 circa

–         Donne: 850

–         Uomini: 1.150

  • N° presenze internazionali: 120 (alcuni dei Paesi di provenienza: Regno Unito, Francia, Spagna, Germania, Austria, Finlandia, Svezia, Grecia, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Slovenia, Svizzera, Russia, Stati Uniti, Australia)
  • N° coworkers: 100
  • N° aziende presenti: 14
  • N° eventi in un anno di attività: 60
  • N° eventi ‘I Mercoledì del Palazzo’: 25
  • Alcuni ‘special guest’:

–         Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania

–         The Jackal, Attori ed Autori

–         Andrea Capobianco, Coach Nazionale Italiana Basket

–         Simona Cavallari, Attrice

–         Cristina Donadio, Attrice

–         Giorgio Calcaterra, Atleta, Ultramaratoneta Italiano

–         Michele Buono, Giornalista, Report RAI 3

  • Tra gli eventi di rilievo: 

–         Preview ADCI Awards Italia

–         IF Festival della Creatività

–         TEDxSalerno

–         Startup Grind Salerno

–         Aperigive

–         Voci Migranti, Incontri Internazionali di Poesia

–         DevDay

–         Digital South Talk

INFORMAZIONI SU PALAZZO INNOVAZIONE

  • Aperto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7
  • Si articola su 3 livelli con spazi interni ed esterni totalmente modulari per postazioni di coworking
  • 11 uffici privati
  • Sale meeting e aree lounge
  • Per la realizzazione del nuovo hub dell’innovazione digitale è stato necessario effettuare un adeguamento tecnologico e funzionale dell’immobile che ha previsto il cablaggio delle reti a banda ultra larga con 200 mbit in up e downstream garantiti e molto altro.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.