Incidente nel salernitano: auto rischia di cadere in un dirupo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Brutto sinistro stradale nella mattinata di oggi nel salernitano tra i comuni di Eboli e Olevano sul Tusciano, sulla Strada Provinciale 350. Per cause ancora in corso di accertamento, due auto che procedevano su direzioni opposte hanno impattato frontalmente.

Fortunatamente gli occupanti di entrambi i veicoli non hanno riportato ferite gravi ma solo qualche escoriazione e lieve contusione oltre a tanta paura. Ma non si può dire che non ci sia trovati difronte l’ennesima tragedia sfiorata sulle strade in quanto una delle due auto ha rischiato di cadere in una scarpata adiacente la strada stessa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.