Primo maggio, Vicinanza (Cisal): “Nel salernitano boom di vertenze”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“In questo primo maggio nel Salernitano restano tante le vertenze che meritano di essere ricordate e anche quest’anno ci tocca assistere alla guerra tra poveri prodotta tra i lavoratori delle Fonderie Pisano e i residenti di Salerno e la Valle dell’Irno. Merito della classe politica che deve vergognarsi”. Così Gigi Vicinanza, sindacalista della Cisal provinciale, analizza la festa dei lavoratori del 2019 in provincia.

“Penso ai sindaci della provincia che fanno le barricate per contrastare l’arrivo dell’opificio e al primo cittadino di Salerno. Gli anni passano e non c’è un risultato concreto sulla delocalizzazione. Le Pisano sembrano scomparse anche per i parlamentari: è una vergogna. Residenti e lavoratori ora ritornano di moda in vista delle elezioni. Ecco perché lo ribadisco anche quest’anno: il primo maggio in provincia di Salerno si potrà festeggiare solo quando le Fonderie Pisano avranno una nuova sede”.

Poi la chiosa sulla questione sicurezza in provincia: “A tutte le altre parti sociali chiedo di sottoscrivere un protocollo con gli imprenditori per limitare le morti sul lavoro. Solo così sarà veramente primo maggio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Piu semplice chiedere un miracolo , siamo succubi di un meccanismo che ci ha distrutti e continua a farlo anche se siamo in ginocchio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.