Crisi granata: società in dubbio se continuare ritiro a Roma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Ritiro si ritiro no. In queste ore la società della Salernitana dopo l’ennesimo crollo a Pescara che ha schiuso definitivamente le porte ai play-out dove i campani affronteranno il Venezia dell’ex Bocalon, sta decidendo se restare alle porte di Roma o tornare a Salerno. La società vorrebbe rimanere nel Lazio consapevole del fatto che il clima a Salerno ora sarà ancor più infuocato. Menichini e la squadra vorrebbero ritornare in città. Ovviamente il caso Foggia e Palermo potrebbe far slittare i play-out che non si giocherebbero domenica 19 e 24 maggio (andata e ritorno).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Posso umilmente dare un consiglio alla “squadra”?
    Dopo aver mortificato ed umiliato la maglia per tutto il campionato, collezionando figure di. ….. ovunque e subendo contro tutte le squadre, questi eventuali play-out(caso Foggia) non li giocate proprio, evitate di scendere in campo. Per favore, oggi mettiamo un punto, mettiamo fine a questa lentissima agonia. Basta umiliazioni e mortificazioni. Basta! E VERGOGNA!

  2. CLIMA INFUOCATO. MA DOVE. MA QUANDO. RESTASSERO A ROMA A FORMELLO COSÌ FANNO LAZIO A CONTRO LAZIO B. IL PROPRIETARIO CONSEGNASSE AL SINDACO IL TITOLO SPORTIVO E LASCI SALERNO PER SEMPRE. MERCENARI VERGOGNATEVI

  3. a Gennaio aveva centrato tutti gli obiettivi, tra cui l’astro nascente della fascia sinistra Memolla

  4. RIDICOLI!!!!
    SE BISOGNA GIOCARE…FATELI CAGARE IN CAMPO NEUTRO!!!
    INDEGNIIIIII!!!!
    VERGOGNA!!!!!

    VERI ULTRAS SVEGLIAAAAAA

  5. Vergogna assoluta, sono due tre anni che lo scriviamo, con questa gente non si sarebbe mai andati da nessuna parte….solo galleggiare in serie B per incassare soldi al botteghino e dalla lega e far crescere i giovani giocatori laziali, altrimenti stipendiati dalla Lazio e senza possibilità di giocare….fine.
    Alla proprietà interessano solo i soldi, solo che qualcuno ha rotto le uova nel paniere perche ora in serie C sono dolori a livello economico…..incassi nulli, soldi dalla lega pochissimi ma ti rimangono i fardelli degli stipendi dei giocatori, almeno quelli di proprietà….e non pensate che vengano venduti perche se qualcuno ha mercato (Di Tacchio Mantovani e qualche altro), voglio proprio vedere quel bidone di Djuric chi se lo prende, o chi trovi che paga lo stipendio a un Rosina o chi spende altre 7/800 mila euro per Jallow….
    Insomma…Lotito stavolta hai fatto la cazzata…ma pure grossa… Gregucci dopo la terza quarta sconfitta di fila andava cacciato via, dopo le 5 pappine del Carpi un presidente SERIO lo avrebbe mandato via senza se e senza ma…. ma noi abbiamo Lotito e Mezzaroma e, cari Lotito e Mezzaroma, mo’ so cazzi vostri….

  6. Giusto .. io non ero contro Lotito&Mezzaroma ma mi sono dovuto ricredere per la loro cocciutaggine..per il futuro abbonamenti 0,introiti 0,non hanno cacciato Gregucci dopo che tutti vedevamo che era un pianto Greco;a questo punto tanto valeva tenersi Palumbo e compagnia a Gennaio visto che tutti siamo rimasti basiti vedendo che il centrocampo era inesistente dopo la campagna di indebolimento e ci siamo chiesti..ma vogliamo retrocedere?…per risparmiare 4 soldi per gli ingaggi…e adesso veramente so cazzi amari per voi!…dal punto vista economico,sportivo ..

  7. Fallimento di Lotito,soprattutto per la sua credibilità come competente di “calcio”.
    Fallimento di Mezzaroma in quanto ha preteso Gregucci,suo amico,che ormai era un ex allenatore.
    Fallimento di Fabiani,incapace di trovare giovani calciatori promettenti e vogliosi di affetmarsi,ma solo calciatori avanti negli anni e ormai alla frutta.
    Fallimento di Colantuono che ha permesso questa accozaglia di calciatori,alcuni dei quali fermi da mesi.
    Fallimento di Gregucci che non é stato capace di fare 1 punto in 5 partite.
    Fallimento in parte di tifosi che non hanno capito che stavamo precipitando
    Dei giocatori attuali non ne parliamo.
    In conclusione siamo in un vicolo cieco in tutti sensi

  8. dimentichi il fallimento di pseudo giornalisti e opinionisti (De Maio e D’Angelo su tutti)

  9. Tutto passa, i tifosi ultras che si son recati a Roma qualche settimana fa perché Lotito gli ha comunicato che la prossima stagione avrebbe davvero allestito la squadra per essere promossa in serie A, la società rappresentata da autentici competenti del calcio quali Lotito, Mezzaroma, Fabiani, Avallone, etc etc, calciatori in rosa da serie A scarsi tecnicamente e umanamente, giornalisti prezzolati e incompetenti di calcio, tutti, dico davvero tutti colpevoli di questa disfatta sportiva. Ma ricordatevi sempre che la gloriosa casacca granata rimarrà sempre nei nostri cuori e nella storia.

  10. Questo dopo aver promesso esplicitamente la a la prossima stagione, si troverebbe nella situazione di dover allestire comunque una squadra decente non in linea con la strategia di galleggiamento e parametri zero 38 enni…. retrocedendo ci sarebbe il milione di paracadute della lega, la tranquillitá di gestire con quattro soldi e prestiti molto piú semplici dalla primavera/seconda squadra della lazio. Contando sul fatto che con un po’ di vittorie e la prospettiva di tornare in b molti metabolizzerebbero meglio la retrocessione e farebbe anche buoni incassi. Senza contare che dazn, al fine di mantenere abbonati( a salerno non pochi per loro), potrebbe comportarsi come con il bari in d trasmettendo le partite e di conseguenza facendo entrare soldi alla società.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.