Salernitana, avvocato Rizzo: “Salvi, ma occhio a decisione Figc del 23”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Salernitana salva, ma solo al momento. Ci invia infatti una nota l’avvocato Antonio Rizzo di Salerno che oltre ad essere uno stimato legale è anche tifosissimo della Salernitana.
Ecco la nota inviata dallo stesso Avv. Rizzo alla nostra redazione: “Prendo atto della sentenza del rigetto del ricorso del Foggia – scrive Rizzo. Ora però bisogna concentrarsi su di un altro punto. Il 23 PROSSIMO la Figc potrebbe annullare la delibera della lega di serie b di abolire i play out. Bisogna diffidare la Figc dal prendere una decisione illegittima per 
eccesso di potere. Infatti c é una pronuncia della Corte d Appello federale di ieri che ha respinto la richiesta di sospensiva del Palermo il cui testo è importantissimo per evitare l annullamento del deliberato della lega di b di lunedì scorso. Dal testo dell ORDINANZA si legge che la decisione della lega di b è legittima e promana da organo competente perché organizzatore del campionato, laddove decide di annullare i play out.
Nell ORDINANZA suddetta si condivide in toto l’argomento sostenuto dalla
lega di b al riguardo. Bisogna fornire questo dato al legale della Salernitana perché se non
già notato lo utilizzi per diffidare la Figc dal pronunciarsi in modo difforme. Costituendo la suddetta pronuncia giurisprudenza autorevole. Bisogna fare pubblicità sui media per evitare che la Figc prenda una decisione politica a danno della Salernitana.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. HA RAGIONE L’AVVOCATO RIZZO FACCIAMOCI PORTAVOCE DI QUESTA NOTA DELLA CORTE DI APPELLO FEDERALE

  2. Come volevasi dimostrare..la giustizia sportiva non fa riferimento ai precedenti giudizi,anche di natura penale,ma discute nel merito e sull’ammisibilitá di un eventuale ricorso da parte del Foggia.Il Foggia ha scontato ,anche benignamente ,il massimo che poteva scontare.punto.E mi dispiace confermareche con la sentenza inappellabile di oggi,qualsiasi ricorso effettuato dalla società Foggia sarà rigettato in tutte le sedi dal punto di vista civile,amministrativo e sportivo.Ci sono regole e codici della legislazione sportiva che bisogna conoscere

  3. la Figc non può prendere una decisione contraria a quanto detto ieri dalla propria Corte d’Appello Federale secondo cui l’annullamenoto dei play out non solo è legittimo ma rientra nelle competenze della Lega

  4. GENTILE DEVE FARE UNA DIFFIDA PREVENTIVA, COSI SE QUALCUNO HA IL PRURITO DI …”GRAVINA”, SI GRATTA E GLI PASSA…!!!

  5. Ma perché Gravina non è intervenuto quando in serie C l per le esclusioni di Matera e pro Piacenza sono state ridotte giustamente da 7 a 5?

  6. Il regolamento parla chiaro…ci.sono tre squadre retrocesse direttamente e un’altra la perdente dei play out….retrocesse Palermo..Padova e Carpi…play out Foggia e Salernitana così come recita la classifica…e speriamo che la quarta retrocessa sia la Salernitana…Battipaglia aspetta con ansia insieme a tanti altri

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.