Corruzione e mazzette a Salerno: sospeso il giudice Spanò

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sospeso dal servizio il giudice Spanò, arrestato la scorsa settimana con l’accusa di corruzione in atti giudiziari, mentre, la
Commissione tributaria regionale della Campania sarà oggetto di un’ispezione straordinaria da parte del Consiglio di Presidenza della giustizia tributaria (Cpgt).

La decisione è stata assunta all’unanimità, dal plenum del Cpgt a seguito della vicenda penale che ha coinvolto i giudici tributari della sezione di Salerno, Fernando Spanò e Giuseppe De Camillis, arrestati la scorsa settimana con l’accusa di corruzione.  Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Secondo gli inquirenti, i due, insieme ad alcuni imprenditori e consulenti fiscali, avevano creato un sistema per condizionare i procedimenti tributari originati dagli accertamenti dell’agenzia delle entrate e della Guardia di finanza di Salerno.

Per Spanò è stata disposta la sospensione dal servizio. Nessun provvedimento a carico di De Camillis in quanto già in pensione da un paio di mesi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Chi prepara ricorsi e appelli in materia tributaria e frequenta le Commissioni Tributarie non può che gioire, perché le cosa strane sono troppe

  2. Vorrei conoscere l’epilogo di questa storia, e cioè quanto risarcimento dovremo pagare a questi signori oggi colpevoli.
    Purtroppo i fatti che vengono a galla vengono poi ridimensionati da un sistema che fa acqua.
    Non sono assolutamente giustizialista, ma sapere da una intercettazione un fatto grave e vederlo poi derubricato o peggio ancora prescritto mi fa venire il mal di stomaco e la voglia di scappare.
    Può darsi che sbaglio, anzi mi auguro di sbagliarmi: che stupido, stavo solo sognando ad occhi aperti una diversa italia (non mi richiamate, ho scritto positamente italia in minuscolo).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.