«Lotito non vuole vendere». A Cronache parla imprenditore interessato al club

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
«Niente nomi per evitare che qualcuno possa speculare sulle mie intenzioni». Comincia così l’intervista che il quotidiano Le Cronache ha realizzato con un imprenditore interessato a rilevare la Salernitana.

L’imprenditore, che resta avvolto nel mistero, spiega alcune cose ai giornalisti del quotidiano diretto da Tommaso D’Angelo:

“Ci tengo a chiarire una cosa per i tifosi e la città ma anche per i giornalisti. Non è vero che non ci sono imprenditori, non è vero che la Salernitana non interessa a nessuno. Ma per fare una trattativa bisogna essere in due, chi vuole acquistare e chi vuole vendere. Se non c’è volontà ogni ragionamento è impossibile”.

Salernitano d’adozione, attività fiorenti in Campania, l’imprenditore esce allo scoperto per fare chiarezza sulla società granata e sui possibili sviluppi. “Non voglio che il mio nome venga fuori perché non vorrei essere accusato di essere in cerca di pubblicità, sa bene che non ne ho bisogno. Posso assicurare che non ne ho bisogno. Se cambieranno le condizioni farò una conferenza stampa per illustrare programmi e progetti alla città. E’ una questione di serietà. Ci tenevo solo a far sapere che c’è ancora chi si interessa della Salernitana”.

Ma Lei ha parlato con Lotito? “C’è stata una chiacchierata anche alla luce di quanto è successo in questo campionato, ritengo che personalmente che la squadra meriti la serie A e di lottare per traguardi importanti. Ma ha bisogno di una ristrutturazione alle fondamenta, organizzare un forte settore giovanile, coinvolgere le scuole, riavvicinare la squadra alla città.

E naturalmente allestire una squadra all’altezza della situazione. Poteri essere solo ma anche con altri amici, l’importante è che al comando ci sia una persona sola. L’incontro o la chiacchierata non è andata bene, la richiesta economica è decisamente esagerata e credo che allontani chiunque voglia avvicinarsi alla Salernitana (base di partenza 20 milioni di euro n.d.r.).

Il dover allestire una squadra in grado di concorrere alla promozione richiede uno sforzo economico importante, del resto credo che la Salernitana non possa essere trattata come un affare economico se si pensa, ad esempio, come è stata acquisita. Vediamo gli sviluppi: la mia sensazione è che Lotito non voglia cedere ma non comprendo, con le norme attuali dove possa o voglia arrivare. Forse, ma è una mia sensazione sarebbe più possibilista Mezzaroma.

Ma ripeto: questa è solo un’ipotesi. Non voglio illudere nessuno ma si sappia che una trattativa è sempre possibile tra persone ragionevoli. Non intendo tiralo in mezzo ma credo che anche De Luca dovrebbe intervenire per fare chiarezza, indipendentemente dalla mia proposta”

Fonte Le Cronache in edicola oggi 26 maggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. Lotito venderebbe a 20m € ma poi chi acquista dovrebbe sostenere due/tre anni di assestamento per poi puntare in alto.
    La Salernitana ha bisogno di una ristrutturazione totale o meglio di fare cose nuove come il settore giovanile che al momento è solo di facciata e senza prospettive.
    Forza Battipagliese e Salernitana!

  2. Per favore voi giornalisti siete la rovina a Salerno siete la rovina della salernitana perché per vendere scrivete storie di fantasie. Negli anni precedente Lotito e Mezzaroma abbiamo avuto solo presidenti, salvo qualcuno, che sono per farsi fare contratti e farsi i soldi, vedi camionisti e venditori d’oltre oceano che voi giornalisti osannavate. Basta i Presidenti che ci sono oggi sono persone affidabili e invidiataci da tutta l’Italia.

  3. Il club Napoli sta a via Napoli e poi l’ultimo marek Hamsik a via plava….i colori granata non li vogliamo per il trattamento riservato a noi Battipagliesi nella gara di ritorno di coppa italia dopo che all’andata avevano perso 5-1…sto cercando invano la sezione

  4. Se un imprenditore che ha intenzioni di rifondare dalle fondamenta la Salernitana fa” lo spilorcio per 20 mln di €, è solo l’ennesimo CALA”CAMPANA di turno….quaquaraqua statti al posto tuo che di zingari al comando già ne abbiamo avuti e forse ne abbiamo ancora

  5. Non ci interessa chi tifate a Battipaglia, se vi sentite napoletani pure voi come gli abitanti di quel pisciaturo dietro il monte della Croce sono fatti vostri. Smettetela di alimentare rivalità ridicole, per noi sarebbe come essere rivali di Torrione o Pastena.

  6. Statevi contenti, che per quattro soldi di turismo malsano che vi poortano accettate tutto.
    Mediocrità sotto tutti i punti di vista. Elevatevi non guardate sempre al neomelodico. Guadagnereste in soldi e qualità di vita.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.