Piano triennale edilizia scolastica: Giffoni candida sei progetti ambiziosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un piano a lungo termine ma pronto a rivoluzionare il panorama degli impianti scolastici a Giffoni Valle Piana. Nella giornata di ieri, il sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano, insieme alla consigliera comunale all’Istruzione e all’Edilizia Scolastica Angela Maria Mele, ha depositato presso gli uffici di riferimento della Regione Campania sei progetti nell’ambito del bando relativo all’aggiornamento annuale 2019 del Piano Triennale Edilizia Scolastica 2018-2020.

Un lavoro lungo e minuzioso, inglobando le esigenze delle diverse fasce d’età dei tanti alunni della città picentina e continuando le azioni di attenzione e sensibilità su un tema delicato come quello della sicurezza scolastica. In evidenza il piano di demolizione e successiva ricostruzione dell’Istituto Tecnico “Gian Camillo Glorioso”, progettato dall’Amministrazione Comunale in sinergia con la Provincia di Salerno.

Di seguito, i sei progetti presentati:

–          Realizzazione di una nuova  scuola per l’Infanzia  in località Serroni (in foto alcune immagini del progetto);

–          Interventi di messa in sicurezza, adeguamento sismico ed impiantistico, efficientamento energetico e potenziamento aree interne ed esterne Scuola “Mariele Ventre”;

–          Interventi di messa  in sicurezza, adeguamento/miglioramento sismico ed impiantistico Scuola Media  “F.lli Linguiti”;

–          Interventi di adeguamento impiantistico, messa in sicurezza ed efficientamento energetico scuola materna ed elementare “Vincenzo Stavolone”;

–          Interventi di efficientamento energetico della scuola per l’infanzia “Madonna di Fatima”.

–          Demolizione e successiva ricostruzione dell’Istituto Tecnico “Gian Camillo Glorioso”.

“La scuola è, subito dopo la famiglia, la principale istituzione per la  formazione della personalità dei cittadini di domani – il pensiero del sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano -. Consegnare alle future generazioni di studenti giffonesi, edifici scolastici sicuri, accoglienti ed efficienti è un atto di grande responsabilità. Con la presentazione di questi importanti progetti l’Amministrazione Comunale di Giffoni mostra di avere a cuore i giovani giffonesi e il futuro della comunità”.

“Dietro ad un lavoro così complesso c’è la passione e l’amore dell’Amministrazione ma soprattutto, il coinvolgimento di tecnici e lo spirito di collaborazione di molti giffonesi. Grazie alla loro grande professionalità e competenza hanno contribuito in modo determinante  alla predisposizione tecnica  dei progetti in quella che mi sento di definire una progettazione partecipata”, la chiosa della consigliera con delega all’Istruzione e all’Edilizia Scolastica Angela Maria Mele.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.