Salerno: non piacciono i pali per l’impianto audio all’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
43
Stampa
Valanga di critiche per il nuovo impianto audio all’Arechi installato in occasione delle Universiadi. Molti tifosi, infatti, hanno sollevato critiche per il sistema adottato: pali alti con diffusori che limiterebbero la visuale soprattutto delle porte. Un sistema obsoleto rispetto al grande lavoro di restyling dell’impianto di Via Allende. In tanti si sono rivolti alla nostra redazione per chiederne la rimozione. Un netto passo indietro rispetto al sistema di diffusione realizzato in occasione della promozione in A della Salernitana. Sarebbe stato sufficiente potenziare l’impianto esistente invece di ‘deturpare’ la visuale del campo di gioco con dei pali che non si installano più nemmeno sui campi di periferia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

43 COMMENTI

  1. L’ASSESSORE PREPOSTO HA DETTO CHE A SALERNO QUESTO CI MERITIAMO PERCHÉ SIAMO UNA CITTÀ DI BASSO LIVELLO .PECCATO CHE QUESTE COSE LE DICE IN PRIVATO E NON SUI PALCOSCENICI QUANDO SI FESTEGGIA.

  2. Un sincero plauso a tutti voi per i commenti. Sono da stamattina letteralmente con le lacrime agli occhi. Da anonimo delle 12.02 con il suo telefunken e le luci alogene, a fantozzi con il suo Scusi chi ha fatto palo, è un susseguirsi di perle degne del miglior Troisi. Siano lodati i pali e i maxischermi. 🙂

  3. pali e microfoni stile campo di concentramento… ma che è sta roba???

  4. Resto del parere che non si doveva spendere un euro per uno stadio di provincia.
    Però il “tabellone “ mi piace….peccato che al San Paolo hanno messi quelli grandi.
    Ma è vero che dal tabellone di U arechi si possono consultare anche gli orari della circumvesuviana?

  5. DISSERO CHE DOVEVANO TOGLIERE QUELLE RETI CON RELATIVI PALI DA DIETRO ALLE PORTE CHE SONO BRUTTE DA VEDERE ED OSTACOLANO LA VISUALE DEL CAMPO ED INVECE COSA FANNO QUESTI SCIENZIATI….AGGIUNGONO ALTRI PALI PER COMPLETARE L’OPERA

  6. da togliere immediatamente prima dell’inizio del campionato non si possono guardare le partite con quei pali davanti

  7. Fermo restando che i pali e lo pseudo maxi schermo all’Arechi sono ridicoli, dico una cosa ai napolecani, per nascita o per cesso-annessione culturale: non vi disturbate tanto per il nostro Arechi, pensate alle corna vostre perché se non fosse stato per i soldi della regione il vostro San Paolo sarebbe rimasto quel grandissimo cesso di stadio che anni di menefreghismo dei vostri illustri sindaci e presidenti morti di fame hanno fatto diventare.

  8. Ricordo che al Sau Paulu x la ristrutturazione i soldi provengono dalla regione…oggi presieduta da un “salernitano”
    …e comunque x vedere una partita ci vuole il … cannocchiale!
    Per questo il Maxi schermo!

  9. …Infatti Sarri dopo Londra e Torino ha capito cosa significa la parola Stadio…ecco perché!!!

  10. Bene, i pali sono stati montati, ora se arrivano le spogliarelliste potrei anche ritornare allo stadio.

  11. Ma io vorrei tanto fare una domanda a questi scienziati che hanno fatto mettere sti pali osceni, tipo stadio di Vicenza anni 80… ma non era più semplice sostituire gli altoparlanti del vecchio impianto a bordo campo??? Ah ma forse poi nessuno ci poteva mangiare su… che schifo si vedono solo a Salerno queste cose.

  12. Penso che a questo punto bisogna prendere in considerazione il fatto che i fondi per l’Arecchia devono essere stanziati dalla regione Lazio..in quanto figli illegittimi del Patron e agli atti ormai “Lazio B” o “Giovanissimi Lazio” o “Sfravcatura della Lazio”…(come preferite).
    Ne trarrebbe giovamento la stessa società madre, così da coltivare sempre più giovani campioni nella succursale e far svernare vecchi giocatori collusi in tutta tranquillità!
    Orsù…avveriamo questo grande progetto!
    Ancor di più adesso che il vecchio maggiordomo degli Aristogatti è il nuovo mister…ci voleva uno così, in fondo si è sempre sperato nell’attenzione dei media nazionali…ecco, quest’uomo sarà un buon viatico per sentir parlare più spesso rò Saliern nelle emittenti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.