Telefonino e messaggi killer: record di morti per gli smartphone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nei primi mesi del 2019 c’è stato un aumento dei morti vittime di incidenti stradali rispetto al 2018. L’aumento riguarda un 7% in più di decessi e va da nord a sud.  In molti casi – scrive Il Mattino – il killer nascosto si chiama smartphone.

Nonostante leggi e campagne di comunicazione resta l’uso del cellulare mentre si guida una delle principali cause di incidenti mortali.

Non un caso che le vittime siano in aumento, tra le cause degli incidenti mortali è sempre più in ascesa l’uso improprio del telefonino al volante che distrae fatalmente i guidatori. Il Capo della Polizia propone ha proposto senza mezzi termini un giro di vite. «Auspichiamo sanzioni molto severe per infrazioni e comportamenti di guida pericolosi ha detto Gabrielli – magari prevedendo che per 6 o 7 giorni non si guidi la macchina. L’immediatezza della sanzione potrebbe aiutare un popolo che non sempre ha un rapporto ordinario con il rispetto delle regole».

«La causa della stragrande maggioranza degli incidenti resta la distrazione di chi è al volante ha spiegato Gabrielli – oltre all’abuso di alcol e droghe, è il telefonino il vero e proprio killer silenzioso pronto a colpire sulle strade. Abbiamo visto padri al volante che fanno le dirette Facebook con i figli e queste sono le cose che mi distruggono di più».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Vivo in costiera amalfitana. Faccio servizio di 118. L uso di cellulare in auto in moto e in bici è di 7 persone su 10 se ci si ferma a guardare il traffico. 9 persone su 10 non usano le cinture.. 6 su 10 non si fermano in prossimità delle strisce pedonali. Anche uomini delle forze dell’ordine in borghese si sono adeguati a queste abitudini. Anzi gli automobilisti si fermano per chiedere informazioni senza la cintura al telefono e…. Nessun agente provvede a fare il proprio dovere. Il semaforo rosso è in appendice…. Come lo stop agli incroci. Ma cosa bisogna auspicare. Non vi sono controlli e i controllori sono peggio di chi deve essere controllato. Mi fate pena e sorridere ….amaro.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.