Bullismo in una scuola a Salerno: tre ragazzini picchiati e umiliati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
In classe si viveva un clima di terrore. Emergono altri dettagli sugli episodi di bullismo verificati in una scuola elementare a Torrione. A far venire alla luce il caso il quotidiano Il Mattino che già ieri si era occupato della vicenda ed oggi ci ritorna con alcune dichiarazioni.

Uno dei ragazzini ascoltati dagli inquirenti ha affermato di essere dovuto intervenire personalmente per difendere il compagno di classe dalle percosse infertegli dal bullo durante un’ora di lezione e senza che le maestre adottassero alcun serio provvedimento per far ritornare la situazione sotto controllo.

In tre sarebbero stati bullizzati e picchiati con calci e pugni;  umiliati ogni giorno tra i banchi di scuola da due coetanei.  Hanno solo 10 anni, i tre ragazzini vittime di bullismo consumatasi per un intero anno scolastico

La vicenda, portata a galla dalla denuncia dei genitori di uno dei piccoli allievi finito in ospedale a causa delle percosse subite dal compagno, potrebbe approdare presto in un’aula di tribunale. Nei guai sono finiti l’ex dirigente scolastica della scuola primaria, quattro maestre e il padre di uno dei due bulli.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Arrestate i genitori!!!!
    Che proteggono sti delinquenti in erba e poi vogliono pure ragione.
    Picchiano i professori se mettono un voto basso ai loro scienziati e li mandano a scuola a scaldare i banchi.

  2. Ma quando mai,u figl mii,chill è n’u buon vuaglion? Paccheri prima ai genitori,come quello che una settimana fà in un negozio di alimentari,il suo figlioletto saliva sul banco della cassa,metteva le mani dappertutto e il paparino non diceva niente.Fossi stato l’esercente li avrei cacciati fuori,anche se mi spendeva 100 euro al giorno.

  3. Su questa vicenda non si scherza. Piuttosto è importante sapere la scuola perché sappiamo anche. Con chi abbiamo a che fare insegnanti e preside.

  4. un genitore di uno di questi delinquenti in erba ha dichiarato che ha inculcato lui l’odio per le forze dell’ordine al figlio perché, a sua detta, verrebbe continuamente vessato da queste ultime per via del suo lavoro di corriere.
    che schifo di padre … e ho anche qualche idea su chi possa essere il personaggio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.