Governo Pd-M5s? De Luca: «Non suicidiamoci con i 5 Stelle» – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Governo Pd-M5s? «Ad oggi no, serve prima un’operazione verità con i grillini altrimenti per il Pd è un suicidio: bene in politica i compromessi ma no al trasformismo». È questa la posizione che esprime il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

«L’Italia ha bisogno di restare unita dopo un decennio di aggressività, linguaggio offensivo, banalizzazione dei problemi. E su questa linea hanno dato un contributo straordinario i Cinquestelle e Grillo diffondendo un linguaggio offensivo, violento e irrispettoso».

Per l’esponente del Pd, «non si devono anticipare i tempi, visto che siamo finalmente tornati in Parlamento a fare i conti con i numeri parlamentari. Si apra pure una discussione, ma prima occorre fare un’operazione verità in cui ciascuno dica cosa va fatto per l’Italia, dove ha fatto bene e dove ha sbagliato. Per me, Lega e Cinquestelle hanno fatto un disastro».

Disastro a 5 Stelle, elogio di Giorgetti
«Voglio sapere cosa hanno da dire i Cinquestelle rispetto alle stupidaggini che hanno raccontato per dieci anni, cosa pensano i no vax davanti alle morti di bambini per morbillo o quelli che dicevano di chiudere l’Ilva e poi l’hanno aperta».

«Ci sono nel governo anche persone e leghisti che stimo: Giorgetti ad esempio è una persona seria e competente, Garavaglia è una persona perbene. Ma anche loro pagano le effervescenze di Salvini: credo che ci sia una insofferenza non espressa anche all’interno della Lega».

Per De Luca, «sarebbe bene che tutti, a cominciare proprio da Salvini, tornassero con i piedi per terra. La politica diventa allucinogena quando scatta il delirio d’onnipotenza e allora sono davvero guai…

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Per De Luca, «sarebbe bene che tutti, a cominciare proprio da Salvini, tornassero con i piedi per terra. La politica diventa allucinogena quando scatta il delirio d’onnipotenza e allora sono davvero guai…
    Senti chi parla. ….

  2. Per colpa di Salvini si perde tempo con questa crisi, almeno altri 2 mesi senza fare niente. Voterò M5S che almeno provano a fare qualcosa pur commettendo errori, ma almeno non giocano a battaglia navale con i disperati immigrati come fa Salvini.

  3. Lui, ovviamente, di insulti gratuiti, turpoloqui e strilla non ne sa niente.
    Fa questo da venti anni e, quando si vede allo specchio, si vede alto, biondo e dalle maniere di un vero gentleman..?!?
    No problem… ancora qualche mesetto e a fine maggio, accompagneremo questo statista mancato su di una panchina, in un parco cittadino di suo gradimento. Tanto, uno vale l’altro, tutti sporchi e malmanutentati.

  4. I 5 stelle esistono per una vostra politica sciagurata.Inutile fare i professori dopo . Troppo facile.

  5. … Il primo è già è tornato dalle ferie??? Mah!!!
    … mo’ aspettiamoci… il secondo…!!!
    … il terzo ha fatto qualche altra apparizione… al comune… ma, non è stato ancora avvistato…!!!
    Tenetevi forte… si prevede un inverno caldo e poi i crisantemi…
    questi per sedersi… sarebbero capaci di qualsiasi cosa…!!!

  6. L’unico suicidio sarebbe del M5S, non certo dei pdioti….
    Poi, senti chi parla di delirio di onnipotenza 🤣🤣🤣🤣🤣

  7. A Testuggine Governatore!!!!! Serrare i ranghi!!!! Il pagliaccio Salvini ha fatto l’autogol più clamoroso della storia repubblicana! A sputare in cielo in faccia ti torna!

  8. In questo tipo di decisioni De Luca non credo conti alcunché.

    x Anonimo: caro Anonimo delle 15.44, se non vi abbracciate il PD, alle prossime elezioni prendete lo 0,89% perché in realtà avete fatto pena

  9. Attenti agli asini che ragliano, perchè talvolta scalciano forte e il vecchio trombone sfiatato non certo un esempio di signorilità ed eleganza verbale e non, li ha già provati i calci forti nel fondoschiena quando il suo disegno imperiale e familiare a marzo 2018 alle scorse elezioni politiche è miseramente fallito. Si ricordi che nessun deputato del PD è stato eletto in provincia di Salerno tranne il “figliol prodigo” nel resto proporzionale con il voto decisivo del triangolo casertano Aversa-Casaluce-Casal di Principe……………………..La fine dell’impero e le luci spente della ribalta si avvicinano!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.