Roghi, dichiarazione del vicepresidente Bonavitacola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“I recenti accertamenti sulle dinamiche di alcuni roghi, che hanno interessato in particolare l’area casertana, hanno confermato quanto è apparso evidente fin da subito. L’attivazione  di molteplici e concomitanti punti d’innesco degli incendi dimostra senza più margini di dubbio la matrice dolosa e l’esistenza di una strategia unitaria. Nessuno  e tanto meno l’amministrazione regionale ha minimamente sottovalutato il fenomeno. Ed infatti ha apprestato le azioni di propria competenza ed anche oltre, per il pronto intervento h24 in stretto raccordo con la preziosa ed altamente professionale azione dei vigili del fuoco. Il punto vero è un altro : quando ci si trova non più di fronte a roghi occasionali, ma ad una catena di azioni con palese origine dolosa, chi deve contrastare una così evidente regia criminale ? Il controllo del territorio chiama in causa direttamente chi ha competenze e responsabilità in materia di ordine pubblico. A partire dal Ministero degli interni. Solo un adeguato dispiegamento di uomini e mezzi ed un efficace coordinamento del loro impiego, puo’ portare ai risultati necessari. Questo lo capisce chiunque, ad eccezione di chi ha solo voglia di galleggiare in una banale propaganda politica a carattere stagionale.
Intanto chiediamo a tutti di mantenere alta la vigilanza sul fenomeno dei rifiuti abbandonati per circoscrivere ed affrontare in via preventiva le situazioni a rischio, utilizzando per ogni utile segnalazione i recapiti dei presidi territoriali riportati sul sito smacampania.info”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non appena il fumoso governo regionale cerca di lucidare l’aria fritta che lo contraddistingue andando, pretestuosamente, a fare “la caccia alle streghe” consapevoli del loro squallido fallimento, anche la terra, ribaltandosi dal ridere, pur di sincronizzarsi con le Pippe e le Palle di sistema, prende fuoco, pur di fare FUMO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.