Invalida, vedova e senza figli: «Vi prego non mi abbattete la casa»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Va abbattuta a Castel San Giorgio la casa costruita senza rispettare le dovute distanze dal percorso dell’autostrada A30 Salerno-Caserta. A deciderlo una sentenza della Corte d’Appello di Salerno. Il problema è che all’interno di quell’abitazione c’è una vedova ottantenne malata di cuore e con altre gravi patologie che non vuole lasciare l’abitazione che ha condiviso per tanti anni col marito.

Sul caso si è pronunciato il fratello della donna che ha fatto appello al senso di umanità per questa anziana signora affinché possa finire i suoi giorni in quel luogo. La storia di Filomena Vitolo, residente in via Lauro di Sotto a Castel San Giorgio sta facendo discutere e non poco.

La casa, circa 50 metri, ereditata dal defunto marito è oggetto di decreto di abbattimento.

Il fratello della signora, Gaetano Vitolo, è molto preoccupato e spiega la vicenda: “Mio cognato commise l’errore della costruzione in buona fede in quanto in possesso di una concessione edilizia rilasciata dal Comune di Castel San Giorgio.

Chiedo a nome di mia sorella, con molta umiltà e confidando nel buon cuore di tutti le parti in causa, di soprassedere al procedimento in quanto Filomena è reduce da un delicato intervento al cuore e di tante altre patologia di cui una molto grave che la sta portando alla cecità, dimostrabile con documentazione medica.

Tale abbattimento sarebbe un atto disumano verso mia sorella; un gesto non degno di una società civile e giusta perché mia sorella, anziana, non è in buone condizioni di salute ed è accompagnata, inoltre, dalla difficile condizione psicologica perché persona sola, anziana e molto malata, terrorizzata di lasciare la propria abitazione per concludere i suoi giorni in qualche anonimo ospizio”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. E no, proprio non si può!
    Mica è extracomunitaria? Mica è diversamente bianca? Inoltre è una povera vecchina, il nostro stato è risaputo che è FORTE ed INAMOVIBILE con queste persone deboli, quindi via con la forza!
    A proposito, ma tutti i buonisti e perbenisti vari che si “indignano” che ne pensano al riguardo? Siccome la signora è italiana e bianca, deve morire. ….giusto?

  2. Lasciamo concludere la vita terrena alla signora nella sua casa. Ma poi la casa deve essere abbattuta, questa è democrazia non importa se bianca o nera ma è la democrazia sana. By

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.