Salerno: controlli nei locali della “movida”, elevati 8 verbali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Nell’ambito dell’intensificazione, in concomitanza della stagione estiva, dei controlli amministrativi ai locali di intrattenimento in città ed in provincia, gli agenti della Polizia di Stato della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Salerno hanno effettuato, nel fine settimana appena trascorso, mirati servizi di accertamento e controllo in diversi locali nel centro storico cittadino.

Nel corso delle attività di accertamento gli Agenti hanno rilevato alcune irregolarità in otto locali bar e di intrattenimento musicale. Sono stati elevati 6 verbali ai titolari delle attività per aver in funzione l’impianto stereofonico altre l’orario consentito dalle ordinanze sindacali, per l’importo di euro 1.000;

Un altro verbale per aver omesso il titolare di predisporre e trasmettere al comune di Salerno relazione di impatto acustico relativo alle emissioni sonore, multa sempre di euro 1.000;

 Ed infine altri 3 verbali per aver omesso i titolari di esporre all’ingresso ed all’interno del locale le apposite obbligatorie tabelle relative al tasso alcolemico delle bevande somministrate, per l’importo di euro 400.

Inoltre, i gestori delle suddette attività sono stati invitati presso gli uffici della Questura per l’esibizione dei titoli autorizzatori, in parte non mostrati all’atto del controllo, per eventuali ulteriori contestazioni di illecito amministrativo.

 

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ecco i commercianti che poi si lamentano che devono chiudere. La musica a palla fino a notte fonda si portava negli anni 90. Aggiornatevi.

  2. Avete fatto un verbale di 1000 euro per un sottofondo di musica in un locale . Impercettibile e non fastidiosa all’esterno.
    Senza pietà e soprattutto ad un giovane che nel suo locale ci mette anima e corpo.
    Complimenti.
    Siete la peggio razza di sbirri.

  3. Son anche io d’accordo, parlate di movida e poi elevati verbali a raffica xché non c’erano le tabelle??? IPOCRISIA. La verità è che il centro storico si è riempito di borghesotti che appena sentono un po’ di musica alzano il telefono. Non basterebbero mille parcheggi a cambiare le cose

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.