Eboli: Lontra investita, la carcassa rinvenuta ai margini di un canale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Foce Sele hanno rinvenuto in località Campolongo di Eboli, ai margini di un canale di raccolta delle acque piovane e d’irrigazione, un giovane esemplare di femmina di lontra (lutra lutra) morto, verosimilmente investito da un automezzo.

I medici dell’unità veterinaria di Eboli, intervenuti sul posto, hanno confermato il riconoscimento dell’animale, quindi recuperata la bestiola hanno proceduto alla consegna  all’istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Salerno per gli ulteriori accertamenti ed ai fini scientifici previsti dal Piano d’Azione Nazionale di Conservazione della Lontra del Ministero dell’Ambiente e dell’ISPRA.

La lontra è il mammifero terrestre più raro della fauna autoctona, protetto dalla Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione, nota come CITES (Convention on International Trade of Endangered Species) e la presenza di questo animale  è indice di buona qualità ambientale delle acque e delle sponde dei nostri fiumi.

Si può affermare che le acque del Sele, del Calore, del Mingardo, del Sammaro, del Bussento e degli altri fiumi cilentani, rappresentino un perfetto rifugio per questo rarissimo mustelide, specie che resta invece vulnerabile quando, per qualsiasi motivo, si  allontana dal proprio habitat naturale.

Questi ambienti, come l’Oasi WWF di Serre – Persano ove il mustelide trova favorevoli condizioni ecologiche, costituiscono aree naturalistiche di particolare pregio ed interesse.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.