San Matteo: la gioia del Sindaco Napoli, “Giornata meravigliosa”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
«E’ stata meravigliosa la giornata dedicata al Nostro Patrono. I concittadini ed i visitatori hanno vissuto una grande esperienza di fede, cultura, aggregazione civica. L’Evangelista Matteo è stato abbracciato da una comunità solidale, coesa, accogliente». A dirlo in una nota il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.
«Dobbiamo tutti esser orgogliosi della Nostra Amata Salerno – continua – che ieri ha manifestato la sua bellezza e la sua capacità organizzativa durante la Processione, il Concerto di Renzo Arbore in Piazza della Concordia organizzato dalla Camera di Commercio, lo spettacolo dei fuochi pirotecnici».
«Il tutto in totale sicurezza e serenità con la partecipazione di decine di migliaia di bambini, famiglie, giovani e giovanissimi. Tutto ha funzionato alla perfezione – aggiunge il primo cittadino – e desidero ringraziare S.E. Mons. Bellandi e i portatori, dirigenti e personale del Comune e delle società partecipate, la Polizia Municipale, le forze dell’Ordine e la Protezione Civile, gli esercenti attività economiche e commerciali, tutti i concittadini e turisti presenti per aver contribuito alla perfetta riuscita dell’evento».
«E’ cominciata alla grande la stagione dei grandi eventi. Nel prossimo fine settimana il Raduno Nazionale dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia e dalla prima settimana di Novembre Luci d’Artista. Una città viva , che accoglie, presenta bellezza e sicurezza, offre occasioni d’economia e lavoro. Avanti tutta, W Salerno, W San Matteo».
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Sentita e serena processione di San Matteo, conclusa con la benedizione dell’arcivescovo Bellandi con il “braccio e reliquie del Santo”. Di fronte ad un popolo cattolico e orante tutti si sono fatti il segno della croce tranne alcuni politici (atei?) in prima fila e in bella mostra. Forse era meglio in quei momenti religiosi, che non si condividono, farsi nelle retrovie. Lascio anche agli altri la discussione a tal riguardo. Ricordo solo che anche l’ateo Eugenio Scalfari nella tarda età si è messo in contatto con Papa Bergoglio…..

  2. Un popolo cattolico ma falla finita, di cattolico c’era io nulla tutta gente inutile, ignorante che non conoscono nemmeno il duomo dove si trova e non sanno il padre nostro solo pubblicità ad una città morta

  3. Direi una delle feste patronali più riuscite degli ultimi anni tutto perfetto accontentati tutti, a parte il rito religioso ke cmq è la cosa principale e non si potrà mai dire nulla xché il protocollo è quello

  4. Bellissimo discorso e bellissime parole!
    Tutto benissimo, tutto perfetto!
    Soprattutto la parte finale dell’articolo, dove il DeLucalmente manipolato afferma che la città è “viva”, presenta “bellezza”e “sicurezza”, OFFRE ECONOMIA E LAVORO…….ok, però adesso svegliatelo!

  5. Bella festa , restano i problemi.
    Ci sono , però , speranze che chi mi precede le annulla senza pietà.
    La critica a chi ci governa è legittima ma l’ossessione paranoica alla critica feroce è sospetta.
    Io ci credo con tutti i miei dubbi.
    W Salerno

  6. Troppo tardi pupazzotolo, te la suoni e te la canti come meglio credi, ma Salerno ha già voltato pagina destinando questa latitante Amministrazione nel cumolo di immondizia che, sistematicamente, ricopre la Città. Altri due anni a lucidare la solita solfa, “mettendosi il vestitino della domenica” due/tre volte l’anno per rimanere assenti e sbracati per i restanti 360 giorni… ?!?
    Un po’ troppo stridente e indecoroso per la nostra dignità e per le esose tasse e gabelle che versiamo.
    Il cd “modello Salerno” dei De Luca, dispiace ammetterlo, ma è davvero arrivato alla frutta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.