Caos M5S, il salernitano Cioffi si ritira dalla corsa per capogruppo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Terremoto tra i 5 Stelle in Senato. Andrea Cioffi, ex sottosegretario nel governo gialloverde, si ritira dalla corsa a capogruppo di Palazzo Madama dove c’è da prendere il posto lasciato libero da Stefano Patuanelli, ora ministro dello Sviluppo economico. Cioffi nelle ultime ore avrebbe confessato ad alcuni colleghi il pressing di Luigi Di Maio per farlo candidare.

La notizia ha fatto il giro delle chat interne dei senatori M5S ed è scoppiato il caos perché il Capo politico aveva promesso di rimanere neutrale. Dopo il caos il ritiro di Cioffi. Al momento rimangono in corsa Danilo Toninelli, Stefano Lucidi, Gianluca Perilli e Marco Pellegrini.

Fonte Il Messaggero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.