Ad Agropoli il progetto “Incontriamoci”, una mano tesa alla disabilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Al via giovedì 10 ottobre il progetto “Incontriamoci”. Orientato sulla disabilità, è promosso e organizzato dal Comune di Agropoli – Assessorato alle Politiche sociali. “Incontriamoci” è un progetto che parte dalla consapevolezza che le famiglie con bisogni speciali, necessitano di sostegno sia da un punto di vista pratico ed organizzativo che psicologico.

Prevede anche un aperitivo sociale, una assoluta novità per la materia trattata, che nasce dalla volontà di alcune professioniste, le quali mettono a disposizione le loro competenze, al fine di creare un ambiente informale (a ciò è dovuta la scelta dell’aperitivo sociale) che accolga i bisogni di queste famiglie e, attraverso un approccio multidisciplinare, provi ad innescare un processo di aiuto in rete e di attivazione di risorse interne ed esterne alla persona stessa.

Si prevedono quattro incontri a cadenza quindicinale, presso la sala dell’oratorio “Giovanni Paolo II” della durata di un’ora e trenta ciascuno dove, attraverso la conduzione dei professionisti, si cerca di far emergere le difficoltà che i partecipanti sperimentano quotidianamente. Dopo l’incontro del 10 ottobre, gli altri incontri si svolgeranno dalle ore 19.00 alle 20.30, a cadenza quindicinale, secondo il seguente calendario: 24 ottobre; 7 novembre; 21 novembre.

«Un progetto che guarda alle fasce deboli – afferma il sindaco Adamo Coppola – che per noi, come dimostrato in più occasioni, rivestono grande importanza. Una mano tesa ai familiari di persone con disabilità, per offrire loro sostegno».

«Si tratta – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo – di un percorso di auto aiuto che nasce con l’obiettivo di sostenere le famiglie alle prese con la problematica della disabilità, per accompagnarle in un percorso fatto di strategie utili a condurre verso il benessere personale e familiare».

Le responsabili del progetto, con le quali si svolgeranno gli incontri, sono: dott.ssa Vanna D’Arienzo, assessore alle Politiche sociali e assistente sociale; la psicologa e specialista in psicoterapia, dott.ssa Francesca Carola; la psicologa e psicoterapeuta, dott.ssa Maria Mirra; il dirigente medico ASL, dott.ssa Cinzia Granito. Interverrà il sindaco della Città di Agropoli, Adamo Coppola.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.