Battipaglia: impulso per istituire registro dei roghi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Secondo incontro in Prefettura su impulso del Comune di Battipaglia sulla questione ambiente alla presenza della Regione, Provincia, Comando provinciale dei Carabinieri di Salerno, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, al Direttore del Dipartimento provinciale dell’Arpac, il direttore generale Asl, Consorzio Asi, alle segreterie Provinciali e alle associazioni di categoria. Il tavolo permanente fortemente retto, supportato e voluto dal Prefetto Francesco Russo ha visto l’intensificazione dei controlli e il monitoraggio delle imprese dei rifiuti. L’impegno degli Enti invitati è costante, mentre continuano le indagini della Magistratura.

Uno degli aspetti discussi è la necessità di tranquillizzare la popolazione rispetto ai controlli congiunti che stanno avvenendo anche grazie alle forze dell’ordine e all’ottimo operato del Comando Vigili del Comune di Battipaglia.

Sempre nella direzione dei maggiori controlli di recente la giunta comunale ha approvato la delibera di istituzione del registro dei roghi e dei luoghi di abbandono dei rifiuti.

Con questa delibera, che si sta adottando in tanti comuni che vivono la vicenda dell’incendio dei rifiuti, si dà impulso agli uffici affinché si stabilisca un principio sia per la struttura sia il terreno sul quale si è registrato l’incendio dei rifiuti, che non può essere riutilizzato fino a quando non è stata bonificata l’aria e non ci si può svolgere alcuna attività.

Questo è un ulteriore elemento di deterrenza che si muove sulla traccia del censimento delle aree e dei boschi attraversati da incendi, disciplinato questo da apposita legge nazionale che prevede limitazioni e divieti di utilizzo di quelle aree. Nel nostro caso sono i comuni che cercano di darsi delle norme di tutela.

Sarebbe opportuno, ovviamente che anche questo discorso legato ai rifiuti fosse recepito da una provvedimento legislativo nazionale cosa già chiesta nell’incontro avuto col ministero dell’ambiente dalla Sindaca di Battipaglia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.