Basket A1 femminile: Givova Battipaglia soccombe ad Empoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ad Empoli, nel match infrasettimanale valevole per la seconda giornata del campionato di Serie A1 Femminile, una O.ME.P.S. Givova Battipaglia molto negativa viene battuta nettamente da un’ottima USE Basket Empoli che si impone largamente (79-54).

La cronaca.

Nel primo quarto, partenza da incubo per Battipaglia che se a Chianciano, contro San Martino di Lupari, aveva cominciato male, ad Empoli, contro USE, comincia peggio tanto da ritrovarsi sotto di 10 dopo appena 4 minuti di gioco (10-0). Nei minuti successivi le cose non migliorano di molto per la O.ME.P.S. Givova che, anzi, vede le padrone di casa allontanarsi ulteriormente, trascinate da una splendida Madonna (che chiuderà il primo periodo con ben 12 punti all’attivo). Al 7’, Empoli è sul +13 (17-4). Nel finale della frazione, l’inerzia, sostanzialmente, non muta. Al 10’, L’USE Basket è avanti di 12 (23-11).

Ad inizio secondo quarto, Battipaglia riesce a tamponare l’emergenza, nel senso che, nei primi minuti, lo svantaggio nei confronti delle padrone di casa resta immutato (32-20 al 14’). Nella seconda parte del periodo, invece, le biancoarancio tornano ad imbarcare acqua e, nonostante una encomiabile Houser (14 punti per lei a metà partita) vedono Empoli scappar via, determinata e precisissima al tiro, specie dalla distanza. All’intervallo lungo, le padrone di casa (grazie ancora a Madonna, ma anche a Ramò e Stepanova) si presentano con ben 18 punti di vantaggio (49-31).

Nel terzo quarto non solo non c’è alcuna reazione da parte di Battipaglia, ma, se possibile, le cose vanno ancora peggio per le ospiti. Empoli continua a fare ciò che vuole e a segnare da ogni posizione (e tanto a tre) con la O.ME.P.S. Givova incapace di arginare le scorribande offensive delle incontenibili padrone di casa che, al 29’, toccano il +30 (70-40), prima che un canestro di Nori cristallizzi sul 70-42 la situazione a fine terzo quarto.

Insomma, per Battipaglia è notte fonda e l’ultimo quarto, visto l’ampio divario tra le due squadre, ha ben poco da dire. Battipaglia perde e perde male e l’assenza di Jarosz (pesante) è solo parziale attenuante. La vittoria e i due punti vanno ad una splendida Empoli che dà continuità all’ottima prestazione offerta all’Opening Day contro Schio dimostrando di poter recitare un ruolo importante nel campionato appena cominciato. Al PalaSammontana il finale è di 79-54.

USE BASKET ROMA EMPOLI – O.ME.P.S. GIVOVA BATTIPAGLIA 79-54 (23-11; 49-31; 70-42; 79-54).

USE BASKET ROSAEMPOLI

Trimboli 7, Madonna 28, Mathias 7, Stepanova 8, Morris 13, Ramò 10, Malquori, Manetti 3, Narviciute 3, Bastianoni, Ruffini. Coach: Cioni.

O.ME.P.S. GIVOVA BATTIPAGLIA

Tagliamento 19, Galbiati 5, Nori 4, Gomez 2, Houser  18, Cremona N.E., Sasso 4, Scarpato, Mattera, Mazza 2, De Feo. Coach: Orlando.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.