Montesano S.M.: cagnolino legato con laccio al collo, salvato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Casi di abbandono di cuccioli continuano ad essere ormai all’ordine del giorno, nonostante si cerchi in ogni modo di sensibilizzare e di invitare ad un maggiore senso di civiltà. A ferire ancor di più i casi di cani che, nell’essere abbandonati, risultano anche essere vittime di maltrattamenti.

Come l’ultimo caso che si è verificato a Montesano sulla Marcellana un cucciolo era stato abbandonato con un laccio al collo. Una signore di buon cuore nel vederlo ha immediatamente provveduto a liberarlo dello spago che, crescendo, avrebbe potuto provocare gravi tagli al collo e, successivamente, si è adoperata nel cercare del cibo da offrirgli. Al ritorno sul posto, però, il cucciolo era sparito ed era rimasta solo la scatola che, su presume sia stata utilizzata per il trasporto essendo il cucciolo malato e lo spago utilizzato per legarlo.

La donna, resasi conto della sparizione del cucciolo, non sapendo come comportarsi ha chiesto l’aiuto dell’Associazione di volontariato Qua la Zampa Effe con Amanda Cozza che, nella serata di sabato si è messa subito alla ricerca del cagnolino abbandonato ritrovandolo, dopo tanta ricerca e a distanza di  diverse ore, spaventato, affaticato e ammalato, sul ciglio della strada raggomitolato su se stesso.

Il cucciolo è stato quindi messo in salvo dalla presidente dell’Associazione che se ne sta prendendo cura per guarirlo dalla sua malattia e per rimetterlo in forze con buon cibo.

Fonte UnotvWeb

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Speriamo che fai una brutta fine,ma prima devi stare ferire e neanche le medicine ti devono affievolire il dolore,vile vigliacco ghiacci che sei,speriamo che questa notizia arrivi al più presto,ma sappi che il più contento sarà il cagnolino!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.