Il Teatro Nuovo intitola il suo palcoscenico a Carmine Giannella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La cerimonia domani sera, prima del debutto de “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello, messo in scena dalla Compagnia stabile del Teatro Nuovo, protagonista Ugo Piastrella che ne cura anche la regia.

Ingresso gratuito, necessaria la prenotazione. Nel corso della serata oltre alla cerimonia, sarà presentata la stagione teatrale. L’iniziativa della dirigenza del Teatro Nuovo è certamente delle più felici, e viene a colmare il vuoto lasciato dalle istituzioni pubbliche che paiono proprio aver dimenticato il produttore e organizzatore teatrale più importante e prolifico di successi che la nostra città abbia mai avuto.

Carmine Giannella, lo ricordiamo, è scomparso ai primi di luglio per un collasso cardiaco successivo ad una emorragia interna, lasciando un incolmabile vuoto nel cuore della sua famiglia e dei tantissimi amici. Enorme la folla alle esequie svoltesi proprio in Santa Maria della Consolazione, chiesa che sovrasta il Teatro Nuovo, come se il destino di Carmine fosse indissolubilmente legato al teatro fino alla fine.

Del Nuovo, Carmine si è occupato per tanti anni come organizzatore, e ora questa ottima iniziativa, che fa seguito alle sollecitazioni giunte, primo fra tutti, dal collega e amico Gabriele Bojano che chiedeva l’intitolazione di un teatro al produttore, e alla quale anche questo giornale ha dato ampio sostegno. Il Nuovo raccoglie, almeno in parte, con l’intestazione del suo palcoscenico, questa proposta.

Restano invece “non pervenute” le istituzioni pubbliche, a partire dal Comune, con il quale Car mine Giannella ha spesso operato in decine di iniziative, dall’Arena del Mare fino alla gestione quotidiana del Pasolini, sua ultima e gradita “casa teatrale” davanti al mare della sua Salerno.

Ci sia consentito un personale ringraziamento ai soci del Teatro Nuovo, e un ringraziamento anche agli attori che sabato 19, alle h 21,00, e domenica 20 alle h 18,30, presteranno la loro opera per questo “Berretto a sonagli”: Margherita Rago, Ciro Girardi, Antonello Cianciulli, Sonia D’Ambrosi, Patrizia Capacchione, Rosaria Sellitti, Adriana Fiorillo. Siamo certi che Carmine osservi da lassù e ironicamente commenti: “Ma che state facenno?!”. Ovviamente masticando l’immancabile sigaro.

Fonte Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.