Gestione illecita di rifiuti: blitz del NOE in azienda conserviera di Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nel corso di finalizzati servizi per il contrasto degli illeciti sversamenti da imprese operanti a ridosso delle arre attraversate dal fiume Sarno ed i suoi affluenti, i Carabinieri del N.O.E. di Salerno hanno denunciato a piede libero il legale rappresentante di uno stabilimento industriale per la produzione di conserve alimentari. Lo stesso si è reso responsabile di “scarico di acque reflue, con recapito nel canale Angri/San Tommaso”, risultati non conformi ai parametri in violazione alla prescrizioni contenute nel titolo autorizzativo, nonché “deposito temporaneo di rifiuti speciali non pericolosi”, in violazione alle prescrizioni contenute nel titolo autorizzativo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.