Sciopero mezzi pubblici: venerdì nero anche in Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Che si mettano il cuore in pace i viaggiatori, il 25 ottobre sarà un venerdì davvero nero a causa dello sciopero nazionale del mezzi. E anche con le fasce orarie garantite, si temono forti disagi in tutta Italia, Napoli e Salerno compreso. Andiamo a vedere qual è la situazione nel capoluogo campano.

Stop anche a Napoli il 25 ottobre per lo sciopero dei mezzi pubblici. Se il grosso dell’agitazione è atteso nella capitale per la protesta a Roma alla cancellazione della jobs acts, anche nelle altre città la situazione non sarà certo più rosea. Infatti, lo sciopero dei lavoratori di Anm potrebbe causare ritardi nella circolazione dei bus e della linea 1 della metro. Nello specifico, i lavoratori Anm dovrebbero incrociare le braccia per circa 4 ore venerdì prossimo.

L’agitazione, organizzata dalle sigle sindacali Usb, Orsa e Faisa Confail, è prevista dalle 11 alle 15 e riguarderà le linee di superficie, la Linea 1 della metropolitana e le funicolari. Le sigle sindacali hanno riferito al riguardo le seguenti motivazioni: condizioni di lavoro, il trattamento economico e lo sviluppo progressivo di carriera per gli addetti all’esercizio (autisti, FTA, personale di macchina e sale operative) del settore gomma e ferro, oltre al potenziamento delle misure di sicurezza su stazioni e capolinea bus e l’internalizzazione delle attività in appalto.

Vediamo, infine, nel dettaglio alcuni orari: l’ultima corsa del mattino della Linea 1 garantita da Piscinola è prevista alle ore 10.26 e da Garibaldi alle ore 10.30. La circolazione dei treni riprenderà regolare con la prima corsa da Piscinola delle ore 15.14 e da Garibaldi alle ore 15.54 fino al termine del servizio. Infine, le funicolari garantiranno l’ultima corsa prima dello sciopero alle 10:50, il servizio riprenderà poi alle 15:20.

TRENI. E’ scattato alle 21 di ieri sera, fino allo stesso orario di oggi lo sciopero del personale di Ferrovie dello Stato, che coinvolgerà tutte le società che si occupano del trasporto su ferro. Disagi e corse tagliate, dunque, sia per Trenitalia che per Italo.

Unica programmazione completamente confermata quella delle Frecce.

Mentre, sul fronte dei treni regionali, saranno garantiti i treni delle fasce di garanzia,quelle a maggiore frequentazione. Regolare,dunque, la circolazione dalle 6 alle 9 del mattino e dalle 18 alle 21.

I treni regionali le cui partenze sono previste pochi minuti prima o dopo le fasce di garanzia, saranno anticipati o posticipati proprio per rientrarci. Confermati i collegamenti mattutini Mercato San Severino – Salerno, così come quelli da Nocera Inferiore, ma solo nelle fasce orarie di garanzia, così come i treni della linea Napoli-Salerno-Sapri.

Operativo fino alla corsa delle 7:02 il collegamento Napoli Campi Flegrei-Salerno,mentre il percorso opposto sarà attivo fino alla corsa delle 8:08. Tutti i ritorni sono programmati dalle 18 in poi, mentre tornerà tutto fermo dalle 18 alle 21 di oggi.

Tutti i treni serali e notturni in partenza dopo le 21 di domani saranno regolari. Ripercussioni ci saranno anche per chi ha prenotato un viaggio a bordo di Italo Treno.

Garantiti, infatti, i collegamenti di domani sulla linea Salerno-Torino Porta Nuova delle 6:31 e delle 15:30, così come i due treni della tratta Salerno-Milano Centrale delle 7:37 e delle 17:37.

Esattamente come circolerà il treno da Milano a Salerno delle 8:35 del mattino, e il Salerno-Venezia delle 8:53, con rientro operativo dal capoluogo veneto alle 16.

Il treno da Torino a Salerno delle 9:25 sarà garantito solo dalla fermata di Milano centrale. Confermato il treno Brescia-Salerno delle 17:27

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.