Marijuana e richiami per uccelli trovati nel salernitano: il CABS, grave connubio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il ritrovamento di piante di Cannabis e dell’attrezzatura per un impianto di uccellagione, rappresenta un fatto grave ma che, per certi aspetti, non deve stupire più di tanto. Lo afferma il CABS l’associazione di volontari esperti in antibracconaggio, dopo il ritrovamento di una piantagione con ben 136 piante avvenuta nelle campagne di Sarno. Ad intervenire la Guardia di Finanza del Comando Compagnia di Salerno.

Come reso noto dalla stampa in un’area adiacente è stata altresì rinvenuta l’attrezzatura per la cattura di uccelli selvatici, attività vietata dalla legge. Richiamo acustico elettromagnetico, cavo, batteria, altoparlanti, rete ed alcune gabbie. “Un corredo completo – ha commentato il CABS – di un ignoto uccellatore”.

La stima di 120.000 euro sul guadagno che avrebbe generato l’immissione nel mercato della marijuana, si sarebbe completata con la vendita illecita di piccoli uccelli canori. Secondo il CABS il connubio delle due attività testimonia ancora una volta i guadagni che fruttano i furti in danno alla natura. A venire colpiti, sono in genere i fringillidi ed i Cardellini in particolare. La Campania rappresenta un luogo storico ove fanno base gli uccellatori spesso intercettati in altre regioni del sud Italia e non solo.

Due attività illegali che, in questo caso, sembrerebbero collegate – ha affermato il CABS – di certo dagli alti guadagni”.

Secondo il CABS sono decine di centinaia di migliaia i piccoli uccelli selvatici che ogni anno vengono catturati in Italia per il loro canto. “Occorrerebbero reati ben più pesanti di quelli attualmente previsti per chi infrange in tal maniera la legge, ma il legislatore italiano sembra trascurare questo aspetto. I risultati – ha concluso il CABS – sono sotto gli occhi di tutti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.