Serie B: Coda e Improta piegano la Cremonese, Benevento primo da solo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Il Benevento di Pippo Inzaghi batte in casa per 2-0 la Cremonese e riconquista il primo posto da solo in classifica. Dopo un primo tempo con poche occasioni decidono nella ripresa le reti di Coda al 67’, che si sblocca dopo quasi 700 minuti di astinenza e il sigillo finale al 94’ di Improta. Cremonese che nel finale prova a pareggiare la partita inserendo i centimetri di Ciofani, ma nel recupero prende gol in contropiede.

Riparte il Benevento di Inzaghi dopo la pesante sconfitta contro il Pescara, resta invece in un momento di difficoltà la Cremonese di Baroni. La prima emozione della partita arriva dopo mezz’ora abbondante di gioco, con il colpo di testa di Tello da distanza ravvicinata che trova una grande risposta da parte di Ravaglia, bravo anche ad anticipare il tentativo di tap in di Armenteros. Cremonese che replica nel finale, cross di Valzania che trova Arini sul secondo palo, il colpo di testa però è fuori.

Nella ripresa aumenta la spinta del Benevento, Tello trova ancora Ravaglia sulla propria strada per due volte, Palombi replica per la Cremonese, poi Inzaghi ritrova il suo bomber. Al 67’ Coda si muove in profondità, la posizione è dubbia, il destro incrociato invece è imprendibile e fa esplodere il popolo giallorosso. Cremonese che cerca di riprenderla, dentro anche la fisicità di Ciofani, Palombi e Renzetti sono insidiosi, al 94’ però il Benevento si allunga in contropiede, Improta si inserisce in area e manda i titoli di coda della sfida.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Tanto di cappello Vigorito, che, squadrone e che gioco, Benevento superiore anni luce a noi, in tutti I sensi. Ventura fatti gli occhi, questo e’calcio, cosi si costruisce davvero un futuro. Noi di superiore abbiamo solo il pubblico, ma non quello che va allo stadio negli ultimi anni, connivente e incompetente, bensi quello che se ne sta a casa, Triste e avvilito, ma pieno di dignita.

  2. salve sono un tifoso del benevento ho sempre sostenuto che siete una grande tifoseria e con un bacino d’utenza di circa 2 milioni di abitanti potreste competere tranquillamente con napoli bari ecc. meritate una grande società e un presidente che ama innanzitutto la città e i tifosi come il nostro (Vigorito), spesso leggo parole di apprezzamento nei nostri confronti e del nostro presidente e per questo vi ringrazio, come tifoseria tenendo conto che la nostra provincia ha circa 300000 abitanti portare 10-12000 persone allo stadio in serie B specie di questi tempi è già tanto vi auguro un in bocca al lupo per il futuro.

  3. pensa la rivoluzione che ci sarebbe stata a salerno se ci fosse stato un digiuno dal gol di coda per 700 minuti…

  4. meno male che a salerno c’è la tifoseria!
    ma quante corbellerie mi tocca leggere! sempre a lamentarvi state, sempre! pubblico di serie A, pubblico che merita la champion’s, pubblico che merita i mondiali… ma smettetela sempre di criticare Lotito e Ventura… mamma mia e che lagna… ma se non vi piacciono, ma perchè mai seguite la squadra da casa? perchè mai vi ostinate a commentare? perchè mai continuate questa tortura a voi stessi? risparmiatevela!
    comprate voi i giocatori, pagateli, fate fronte a tutte le spese che comporta una squadra professionistica e poi FORSE potete parlare…

  5. Guarda il signor Vigorito e cerca d’imparare, altrimenti vendi, vai lontano da qui e non voltarti.

  6. i piccoli frustrati siete voi che perdete tempo dietro a questa storia… che vi piaccia o no, la salernitana è nelle mani di Lotito che l’ha presa in serie D e l’ha riportata in serie B… giusto ambire a vincere, giusto non giocare solo per partecipare, ma siete voi che siete arrivati ad annoiare a più non posso con questa storia! pubblico da Serie A, da Champion’s e chi più ne ha, più ne metta… andate allo stadio se volete, sostenete la squadra del cuore da casa se volete, ma basta con la storia del Lotito via da Salerno e via dicendo… stantii e ripetitivi…
    ed inoltre, una piccola nota… possibile che ovunque, la tifoseria della Salernitana, sia “odiata” o quasi, sopratutto nel vicinato? è assurdo, non trovate?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.