Omicidio Vassallo, una lettera anonima apre una nuova pista?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una lettera anonima potrebbe rivelare nuovi indizi sull’omicidio Vassallo. E’ quanto è emerso ieri sera nell’ennesima puntata de Le Iene legata al caso del sindaco Pescatore. La missiva, dice la Iena Giulio Golia, è stata scritta probabilmente da un carabiniere e fa riferimento ad altri due militari:Lazzaro Cioffi, già detenuto perché ritenuto connivente del clan Fucito di Napoli e Fabio Cagnazzo che dopo l’omicidio ha prelevato delle immagini di videosorveglianza di un negozio di Acciaroli e svolse altre attività pur non essendo responsabile delle indagini. Ma è in particolare sul primo che emergono sospetti.

CLICCA QUI PER VEDERE L’ULTIMA PUNTATA DE LE IENE SU L’OMICIDIO VASSALLO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.