Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola martedì 3 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Abusivi, in cella i recidivi. Nuovo blitz contro i parcheggiatori, otto arresti: «Solo così stop alle estorsioni». La sicurezza. La Procura convoca le vittime che avevano ritrattato le accuse. Il sindaco: piaga da debellare

Ed ancora: L’ambiente. Spazzino malato al centro storico la raccolta diventa fai-da-te

Di spalla: La scuola, il caso. Istituti comprensivi dopo la bocciatura
il Comune ci riprova

La scuola, la riflessione. Banchi vuoti, l’idea che manca alla politica e agli imprenditori

A centro pagina: La violenza/1. Ferito a Nocera tra la folla. Anziano pugnalato per la pensione dal vicino di casa. Rifiuta di dare i soldi, colpito da cinque fendenti. Ex infermiere in ospedale, caccia all’aggressore.

La violenza/2. A Cava. Botte in classe al compagno tre bulli nei guai

La foto notizia: Sacchetti contro De Luca: «E io denuncio». La polemica. Il governatore in Questura dopo l’assalto di Aversa

Di lato: Il lavoro. «Si iscrive alla Cgil e viene licenziata». Scoppia la guerra azienda-sindacato

L’economia. Nuove imprese una crescita al rallentatore «Meglio il 2018»

Taglio basso: L’omaggio. Un teatro per Annabella «Il talento non si dimentica». Festa a Sant’Eustachio per la Schiavone

Serie B. Salernitana, l’emergenza virus non rientra. Anche Karo e Odjer ko per l’influenza, Ventura fa la conta

I box in alto: La mostra. Presepi di sabbia ispirati alla tradizione del ’700

Il concerto. Di Bella & Friends musicisti per il Kurdistan

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Abusivi della sosta: 8 arresti. Salerno: accusati di estorsione. 4 persone finiscono in carcere, 4 ai domiciliari: chiedevano soldi per il parcheggio. Monitorate le zone a rischio: Polo Nautico, cinema Multisala, via S. Leonardo, Sea Garden

A centro pagina: Si iscrive alla Cgil e viene licenziata. Nel mirino due dipendenti della Ortoromi di Bellizzi. Rosita Vannullo: “Ne parleremo nelle sedi opportune” . L’azienda si cela dietro un secco ‘no comment’.

Nocera Inferiore. Nuovi disagi, avvocati esasperati: lettera di Casalino

Italcementi. Prorogata la cassa integrazione per i 18 dipendenti.

Taglio basso: Giovine ‘I motivi del no a piazza Almirante’. Battipaglia: l’avvocato con Mirra. “Non ci sono i motivi”

I box in alto: Verso le regionali. Caldoro: “Attendo indicazioni dai leader”. Cirielli: “Non mi sento sottovalutato”

Cava de’ Tirreni. De Luca e Servalli: Davanti a 11 milioni di euro sanciti gli accordi per le prossime elezioni.

LE PRIME PAGINE IN FOTO

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.