Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 4 dicembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Sosta selvaggia, gogna social. Caos Luci, residenti esasperati: auto sulle strisce pedonali e davanti agli scivoli per disabili. Il caso. Lo sfogo su Facebook con le foto degli incivili in doppia e tripla fila: «E ora esposto ai vigili urbani»

Ed ancora: La vertenza. Salerno Pulita pressing Cgil «Ancora a rischio i 40 dipendenti»

Di spalla: Il lavoro. Concorsone fine telenovela pubblicata la graduatoria

La scuola. «Salva-precari» ok alla Camera alle modifiche per i prof esclusi

A centro pagina: Il boss al pusher «Vuoi spacciare? Paga il pizzo». Mille euro al mese per le piazze del centro i giudici: Cuomo a processo per estorsione. L’inchiesta Nocera, il business droga

La violenza. Ubriaco, picchia moglie e figli arrestato in codice rosso

La foto notizia: Battipaglia polo dei rifiuti con il paradosso. Il focus. Oltre 4 milioni di tonnellate trattate impianti

Di lato: Verso le regionali. La pattuglia rosa del governatore: tre assessori con le civiche

La burocrazia. Pratiche invalidi l’Asl si difende: niente scippo agli uffici Inps

Taglio basso: Salernitani lettori svogliati in libreria tirano gli youtuber. La cultura, il dossier.

Serve un bomber, suggestione Vlahovic. La Salernitana. Nel mirino del club la giovane punta della Fiorentina

I box in alto: Verso le feste/1. Conca, processione dei sub al presepe dello Smeraldo

Verso le feste/2. Vietri, falò dell’Immacolata aspettando la stella cometa

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Sfrattano anche i medici. Appello all’Asl dei residenti. Caos a Matierno: la sede del dottore Cosimo Di Filippo in una ex scuola elementare. Ora è stata dichiarata inagibile e il professionista costretto ad abbandonare i pazienti.

A centro pagina: E’ sempre più incerto il futuro di 42 dipendenti. Salerno Pulita: stop al contratto per i lavori alla Cittadella. L’affidamento del servizio di pulizia e guardiania spetta al ministero di Grazia e Giustizia

Scafati. Lo storico quartiere Vitrare abbandonato: la denuncia

Di spalla: Università. Terremoto in Albania: la testimonianza della docente Unisa Teresa Russo da poco rientrata dalla zona colpita dal sisma

Taglio basso: Eboli. Cariello chiede al Prefetto più divise in strada

Cala il gelo tra i granata e la classe arbitrale. La società ha espresso il proprio malcontento

I box in alto: I riti abbreviati. Droga nei Picentini: 8 anni e 10 mesi al killer di Ciro d’Onofrio

Farmacie Comunali. Condannato a 4 anni dipendente infedele si appropriava dei soldi truccando i bonifici.

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.