Salerno, aggressione Vigili: la FP Cgil chiede più sicurezza per gli operatori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
L’ultimo episodio che ha vista l’aggressione di alcuni agenti della della Polizia Municipale, intervenuti per ristabilire comportamenti corretti da parte di un cittadino straniero all’interno della Villa Comunale di Salerno, dimostra ancora una volta, quanto sia necessario adottare serie misure a garanzia della incolumità dei lavoratori, impegnati in tale settore, e, di conseguenza, degli stessi cittadini. E’ quanto afferma in una nota Antonio Capezzuto, Segretario Generale della FP Cgil di Salerno.

“In altre circostanze abbiamo già evidenziato la necessità di dotare l’organico dei Vigili, in servizio di pattugliamento, di strumenti di deterrenza efficaci. Inoltre, è fin troppo evidente la difficoltà, che diviene insormontabile, nel caso di doversi procedere a un fermo giudiziario, in quanto, presso il comando di Via dei Carrari, non esiste un locale idoneo da adibire a camera di sicurezza”.

“Pertanto, a tal proposito, anche in considerazione dei frequenti e buoni rapporti istituzionali con la locale Questura, si ritiene sia possibile adottare un accordo/convenzione che possa garantire la custodia dei fermati proprio presso la locale Questura, in attesa dei rituali adempimenti e provvedimenti di legge competenti”.

“Resta – continua la nota – la palese evidenza della necessità, non più derogabile di attivare ogni utile procedura, compreso il rispetto dei turni di riposo, per assicurare la massima efficienza psico/fisica dei lavoratori in occasione degli interventi cui sono, doverosamente, chiamati. E’ inoltre necessario con le procedure di assunzione di nuove forze di lavoro, che possano sopperire all’enorme aggravio di carichi di lavoro degli attuali agenti, al potenziamento dei turni di lavoro”.

La Funzione Pubblica CGIL esprime piena e incondizionata solidarietà e viva attenzione agli agenti aggrediti e l’auspicio di un pronto ristabilimento nella migliore condizione possibile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Basta ,siete ridicoli .6 di voi per un fermato e fate una tragedia.lavorate e non lamentatevi che vi paghiamo profumatamente

  2. Della feccia straniera sappiamo che sono parassiti e sanno solo delinquere,ma dovete chiedere aiuto al vostro sindaco,che permette questo schifo e poi guadagnate tanto e non guardate in faccia a nessuno quando si tratta di multe e altro,quindi tacete e lavorate,perché il piangere è fatto per la gente povera e non come voi che a casa portate bei soldoni!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.