Furto di cavi in rame all’Idrovora di Foce Sele e a Ponte Barizzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ingente furto di cavi in rame ai danni del Consorzio Bonifica di Paestum. Ignoti, nella notte, hanno forzato i cancelli dell’idrovora di Foce Sele e dell’impianto irriguo di Ponte Barizzo, asportando cavi e collegamenti elettrici in quantità cospicua, tale da mettere fuori uso quadri comando, pompe di sollevamento e sistemi di erogazione della risorsa idrica: l’ammontare del danno è in corso di quantificazione, ma ammonta già ad alcune decine di migliaia di euro.

“Un furto messo a segno da delinquenti irresponsabili e senza scrupoli che, tranciando i cavi, hanno compromesso l’incolumità collettiva garantita dall’idrovora e messo in difficoltà non solo il nostro ente, ma decine di aziende del territorio che fruiscono di acqua ad uso irriguo”: questo l’amaro commento del presidente dell’ente di bonifica pestano, Roberto Ciuccio, il quale ha ordinato agli uffici competenti il ripristino tempestivo dei collegamenti interrotti per rimettere in esercizio i due impianti, disponendo al contempo la progressiva sostituzione dei cavi in rame con conduttori in alluminio, proprio al fine di scongiurare il fenomeno dei furti di materiali rivendibili a ricettatori e su mercati illeciti.

Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal m.llo Giuseppe D’Agostino, che ora indagano sul doppi furto con il coordinamento della Compagnia di Agropoli, comandata dal cap. Fabiola Garello: al vaglio le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza private installate nella zona.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.