Trasporti a Salerno: ecco 25 Citymood, piccoli bus lunghi 10 metri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
«Sulle linee cittadine sono entrati in servizio i 25 nuovi Citymood da 10mt prodotti da Industria Italiana Autobus, acquistati da ACAMIR con fondi FESR 2014/2020».  Questa la foto notizia pubblicata dalla pagina dell’associazione salernitana Arcan – Salerno Cantieri&Architettura.

Diversi i commenti sulla pagina tra favorevoli e contrari ai nuovi mezzi per il trasporto. L’occasione è stata utilizzata anche dai cittadini dei rioni collinari di Salerno che lamentano la mancanza di corse sufficienti per garantire il servizio di trasporto pubblico

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. ma che palle sti inutili nomi inglesi, è un autobus piccolo, semplicissimo e come ne avevamo pure cent’anni fa. mo pare che scoprono l’acqua calda e la passano per miracolosa. e tenevamo pure il filobus e il tram, inquinamento zero e elevata capillarità del servizio, ma evidentemente non faceva vendere molta benzina no? meglio le decine di milioni di euro spesi per un qualcosa chiamato metro che metro non è, ma solo un treno normalissimo in servizio urbano.

  2. Concordo con Pluto. Il “venditore di fumo”, “l’imbonitore” e i suoi soci vogliono spacciare un trenino per metropolitana| Che tristezza! Le elezioni sono vicine.

  3. Ma ringraziate la Madonna che ci sta il trenino we band i sciem!!! Fatevi un giro nelle altre città del meridione, pure 2 3 volte più grandi di Salerno, e vi accorgete che qua stiamo in un altro mondo per quel poco che teniamo…e vuj parlat sul, parlat semb…e cet rutt u cazz!!!

  4. 00:54, uno che si autoidentifica come scemo, bravo, hai ragione!
    Sei scemo e giovane probabilmente, perchè non capisci quello che ho scritto: avevamo bus, tram, filobus e treni locali, ora si fa festa per un pulmino in più! poi si parla di inquinamento, si fa festa per un pulmino ibrido, mentre decenni fa avevamo l’elettrico! tutto questo nella tratta da napoli a salerno, pure UN SECOLO FA! lo scemo sei solo tu come vedi, e il fatto che gli altri stiano peggio ti pare un cosa di cui vantarsi? Lascia stare la Madonna, sei fuori strada, sei un povero fesso che si accontenta del fumo e delle briciole, tipico degli stupidi ignoranti, come quelli di secoli fa ai quali il signore del posto faceva credere quello che voleva. Fesso, è STORIA, avevamo tanto, abbiamo briciole, grazie pure ai fessi come te, oltre che ai politici che ci hanno messo in mano all’europa che ha impoverito tutti i paesi tranne uno che non è il nostro, vincolandoci a bilanci e spese inutili, vedi rotatorie.
    Stesso discorso per quello che si definisce peti! un altro che conosce bene la propria essenza, simile al precedent scemo (autodefinitosi).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.