Salernitana-Cosenza: stop metro e chiusi locali, sarà “isolata” Via Allende

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
La partita, quella che segnerà il ritorno della Salernitana all’Arechi per la prima gara casalinga del 2020, è già segnata con il “bollino rosso”. I rapporti, tutt’altro che idilliaci, tra i tifosi di Salernitana e Cosenza, hanno già fatto scattare l’allarme delle forze dell’ordine in vista della sfida del prossimo 25 gennaio. La Questura si è messa subito all’opera per gestire Salernitana-Cosenza, in calendario con inizio alle ore 18.  La chiusura delle attività commerciali è stata considerata inevitabile. La metropolitana sarà chiusa e ci saranno rigide misure di controllo. Saranno richiesti e attesi rinforzi ministeriali. Il progetto delle barriere esterne e rimovibili da posizionare all’esterno dello stadio è in cantiere ma non è stato ancora finanziato. In assenza, non è esclusa l’installazione dei container anti violenti.

Ecco nel dettaglio le misure restittive:

  • dalle 15 di sabato 25 gennaio sarà istituito il divieto di sosta, accesso e transito – eccezion fatta per i veicoli dei residenti in zona – in diverse strade del circondario. chiuso il sottopasso di via San Leonardo, di fronte all’ospedale, che sarà inibito anche al traffico pedonale. Niente pedoni anche sul sovrappasso di via dei Carrari e in via Fangarielli e via degli Uffici Finanziari in direzione stadio Arechi. Chiusura al traffico veicolare per piazzale Bottiglieri (altezza rotatoria piazzale Settembrino), viale De Marco (incrocio via Allende), via Fratelli Bandiera (incrocio via Allende), via Degli Uffici Finanziari (incrocio via Allende), via dei Carrari, via Prudenza, via Fangarielli, viale Pastore. Divieto di sosta e di fermata dalle 15 nell’area parcheggio del complesso The Space e nel piazzale antistante la curva nord. Disposta la chiusura delle attività commerciali della zona e della fermata della Metropolitana Arechi: le corse fermeranno all’Arbostella.

Fonte SalernitanaNews

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ogni volta la stessa storia… Veramente deprimente. A Salerno non ci sono incidenti da anni e non perché ci sono i container e i negozi chiusi ma perché la gente è ormai matura. Tutto questo show nelle altre città non succede. A Napoli in condizioni ben più pericolose non vengono ad odottate queste misure, perché a Salerno si. I giornalisti salernitani rivolgessero questa domanda al signor questore.

  2. Una curiosità, ma per raggiungere lo stadio, come ci si arriva? con un elicottero??? quelli potranno ancora volare???

  3. Ancora con sti container ma nemmeno vi vergognate non sapete fare tenere l’ordine pubblico, manco Boca contro river plate bloccano una città così,che scuorn

  4. Andate a farvi fottere voi e la Salernitana. Non potete creare disagi cosi’ importanti per una schifosa partita di calcio. Non ne parliamo poi i locali che devono stare chiusi? Ma sti provoloni dei proprietari quando fanno una protesta seria? Pagate solo le tasse? W I FRANCESI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.