Tre alunni con la scabbia a Eboli: rischio epidemia, la rabbia dei genitori

Stampa

C’è il rischio di un’epidemia a Eboli dopo il terzp caso – in corso di accertamento – di scabbia registrato all’interno dell’istituto comprensivo Giacinto Romano. I genitori dei piccoli alunni delle elementari – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – sono molto arrabbiato e preoccupati  per la cattiva gestione della situazione. «Siamo al corrente del fatto che la scabbia non è una malattia che mette in pericolo la vita dei nostri figli- dichiarano – ma certamente non si può continuare così». Ieri mattina, con somma urgenza, il sindaco Cariello e l’assessore alla pubblica istruzione, Lamonica, hanno convocato una delegazione di genitori e la dirigente dell’istituto per venire a capo della questione.

12 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Eh vi dovete ricordare nelle urne quando votate e premiate chi ci ha riempito di persone dalle quali provengono queste malattie

  • Per Paolo
    Ma va a quel paese, non sai come on sai il perché ma stai a pontificare. Che ne sai da chi è iniziato? O gli italiani non sono portatori di malattie, ma fammi il piacere.

  • E inutile girarci intorno queste malattie che da noi erano scomparse sono il frutto di una immigrazione sconsiderata, e criminale, attuata dai politici con la complicità di chi li a ha votati, rendendo questo paese già rovinato, il cesso d Europa.

  • Quindi il tuo ministro degli interni, quello che si ubriacava al Papeete, non ha lavorato bene. Non ne ha cacciati abbastanza, non ha ostacolato abbastanza gli arrivi. Però i pomodori e le arance devono essere raccolti vero? A condizioni di fame e in baracche fatiscenti affittate da caporali senza scrupoli.

  • “Portatori di uno stile di vita che sarà presto quello di tutti noi” nessuna igiene, figli a decine che vivono allo stato primitivo purché a culo all’aria 5 volte al dì.

  • Nel 2020 ancora ci si becca questa malattia tipo epidemia? MAH! PS.: Paolo 07:44 se tacevi facevi bella figura.

  • Paolo: esattamente, ho pensato la stessa cosa, essendo malattie da noi dimenticate, ma non dirlo in giro altrimenti diventi automaticamente nazista nella mente dei plagiati democratici, i quali ignorano la situazione e il trattamento riservato ai clandestini nei democratici doverni di sinistra nel mondo

  • x gino il cacchio, ecco la prova della vostra ottusità politica: se come dite, l’EX ministro non ha lavorato bene, allora vuol dire che non era razzista, nazista, violento e tutte le balle che gli attribuite! al contrario, se ha fatto quello che gli attribuite, allora prendendo le tue parole vuol dire che egli “ha lavorato bene”! lo capirai il ragionamento? dubito, sicuramente partiranno le solite offese gratuite mirate a creare, come sempre da sinistra, il nemico immaginario da combattere!
    Te lo spiego facile facile: se ha fatto, allora è uno che risolve i problemi e mantiene le promesse, se non ha fatto allora non è il male che vorreste far credere e quindi voi siete falsi!

  • Secondo alcuni con un governo di destra non arrivano più immigrati, e di conseguenza non ci ammaliamo di scabia? Vi do una notizia, con qualunque governo le persone dall’Africa arriveranno comunque. Il problema invece è nella gestione di queste persone, che, da quello che ho visto in questi ultimi anni, la nostra classe politica tutta non ha mai veramente fatto.

  • Salernitano, ci sono malattie che da noi sono estinte da anni, o comunque diventate rarissime: ti do una notizia, da quando il flusso di immigrati clandestini (sono clandestini mettetevelo in testa) è aumentato sono aumentati a dismisura i casi di malattie ormai dimenticate, scabbia, tbc e altre. Solo un vero razzista contro chi non è nero può non vedere questo. I governi? forse come dici continueranno ad arrivare, ma se permetti c’è differenza tra un governo di pseudosinistra, colluso, che invoglia gli arrivi e le partenze e indirettamente i morti in mare, e un governo che prova a bloccare il fenomeno. Ci arrivi? Sarebbe come uno che dice che i ladri ci saranno sempre… ok, ma c’è differenza tra uno che li invita e uno che prova ad arrestarli e condannarli. Bah

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.