Verde pubblico: Piazza Vittorio Veneto e Piazza Cavalieri si rifanno il look

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Proseguono i lavori di riqualificazione urbanistica ed ambientale  e di ristrutturazione funzionale ed operativa dell’area mercatale in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto a Salerno. Il programma di lavoro dell’Amministrazione Comunale di Salerno prevede il raddoppio delle alberature attuali con la piantumazione di 26 nuovi alberi in sostituzione di quelli attuali, una dozzina circa, che sono in corso di abbattimento.

Tale intervento, peraltro annunciato al momento dell’inizio dei lavori, è reso necessario dallo stato ormai compromesso delle alberature attuali (evidente anche ad un’osservazione visiva superficiale) classificate dalle perizie degli agronomi di categoria D cioè  molto pericolose per la pubblica incolumità e ad altissimo pericolo di crollo.

La nuova tipologia di alberature sono state selezionate con particolare riguardo per la conformazione del terreno in cui saranno piantate e con radici tali da potersi sviluppare senza creare problemi alla nuova pavimentazione.

A questo aspetto, coerentemente con l’attenzione ecologica della Civica Amministrazione, è stata dedicata una minuziosa attenzione in fase di programmazione ed esecuzione dei lavori al termine dei quali la zona avrà un mercato rionale funzionale e accogliente per i commercianti ed i consumatori, gradevole per il quartiere. Con alberature sicure, ben curate ed adeguate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. i lavori e la piantumazione riguardano piazza cavalieri di vittorio veneto, cioè via piave e non piazza vittorio veneto, cioè piazza ferrovia.. dovete essere più attenti..

  2. Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto…area di mercato di fronte Via Piave…adesso si sperperano altri soldi pubblici, perchè con quello che pagano i titolari delle bancarelle non bastano nemmeno per il servizio di pulizia

  3. SU piazza Vittorio Veneto prospetta la stazione ferroviaria (come da foto ) mentre in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto (i ragazzi del 1899 che furono mandati contro gli Austriaci) c’è il mercato rionale di ortofrutta spesso definito “di via Piave”. Un po’ di confusione fa bene: aiuta a mantenere elastico il cervello

  4. x Cittadina

    Si, appena rifatta, i nuovi alberi sono arrivati a quest’altezza in neppure un mese e sono già pericolosi, alberi difettosi ovviamente voluti da De Luca per favorire le ditte botaniche gestite dai pronipoti.

  5. Il solito sistema x inculare il salernitano .sono anni che fanno questo x vantarsi delle cose che fanno all centro e sempre al solito posto.ma in alcuni posti non si muove una foglia esempio mercattelo ,sono piu di 15 anni che e sempre lo stesso .non avranno mai e poi mai il mio voto questo sistema di …..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.