Atalanta: modello soccer strategy (di Antonio Sanges)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La vittoria dell’Atalanta, in Champions League  , contro il  Valencia (45.792 spettatori ), conferma le vincenti strategie aziendali attivate dal club bergamasco.

Dal punto di vista societario, l’Atalanta (quarta in  classifica dell’attuale campionato di serie A con quaranta cinque punti) , soddisfa la propria  “mission” , finalizzata alla valorizzazione del proprio settore giovanile , e relativo investimento in strutture sportive.

In termini di “ricavi Uefa”, il  club di  Gasperini determinera’ , un valore di circa 40 mln di euro, mentre il valore dei “ricavi da stadio Champions” delle partite piu’ significative risulta essere  : Valencia (2.618mln) Manchester City ( 1.796 mln), Dinamo Zagabria (1.304), Shakhtar (1.1812) . (Fonte Calcio e Finanza)

La partecipazione dell’Atalanta  alla Champions League 2019/20 individua, un miglioramento al prossimo 30 giugno 2020, delle seguenti voci di bilancio : ricavi da stadio (+5,4 mln euro), ricavi da diritti tv (+45 mln ), contributo c/esercizio (+1,0 mln ), valore della produzione ( +117,6 mln), costo lavoro (+19,3), costo della produzione (+53,5 mln), risulta d’esercizio (+41,0 mln). (Fonte Report Calcio 2019).

Intanto alla data del 30 giugno 18, il bilancio dell’Atalanta, quantificava un’utile d’esercizio pari ad 26,7 mln di euro, valore della produzione (101 mln euro), costi (103,7 mln), plusvalenze (45,5 mln), debiti (46,6 mln) e patrimonio netto ( + 34,7 mln).

Il bilancio societario dell’Atalanta, negli anni (dal 2006 al 2018), ha determinato le seguenti “plusvalenze” piu’ significative , derivanti dal proprio vivaio: Gagliardini (ceduto all’Inter con plusvalenza pari a 20.400 mln euro), Conti (Milan -20.376 mln ), Caldara (Juventus – 14.872 mln), Bastoni ( Inter – 10.599 mln), Gabbiadini (Juventus -8.500 mln), Grassi ( Napoli- 8.000 mln), Montolivo (Fiorentina -7.000 mln), Bonaventura (Milan-4.898 mln), Baselli (Torino-4.865 mln), Padoin (Juventus- 3.810 mln). (Fonte Calcio&Finanza)

Attualmente i calciatori del club “neroazzurro” risultano avere un valore di mercato pari ad 297,60 mln di euro, di cui, le valutazioni dei calciatori piu’ significativi, risultano essere: Zapata (45 mln),De Roon (24) Freuler (20),Castagne (20), Hateboer (15). (Fonte Transfermarkt)

Nel periodo “2000-2018” l’impatto del valore delle “plusvalenze a bilancio” risulta essere pari al 28,4% (plusvalenze 326.539 mln euro e fatturato 1.150 mld euro), mentre l’impatto del “mercato calciatori a bilancio” risulta essere pari al 34,51% (ricavi player trading 397.181 mln euro e fatturato 1.150 mld euro).

Lo Stadio di Bergamo , di proprieta dell’Atalanta dallo scorso 10 agosto 2017 , grazie ad un accordo commerciale, con un’azienda bergamasca multinazionale del settore elettronica,  si chiamera’ “Gewis Stadium”.

A prescindere dal “modello aziendale” targato Atalanta, bisogna evidenziare che, in tempo di calcio austerity,  le societa’ di calcio, non possono  prescindere dal coinvolgimento dei propri tifosi ed aziende del territorio, senza tralasciare, la “funzione di ricavo” legata ai “ricavi da stadio”   e dai “ricavi da diritti tv”.

Allo stato i club di calcio, si presentano sul mercato, come “soggetti sui generis”, rispetto al “prodotto commercializzato” , ed ai “fattori della produzione” utilizzati.

Il “prodotto” spettacolo , ed i “calciatori” fattori della produzione, rendono i club di calcio oggetto di osservazione  per i classici “stakeolder” ,  per il mercato , per i tifosi, e per le aziende sponsor.

In tale situazione, per migliorare la valutazione del brand, societario con relativo aumento per il club dei propri ricavi commerciali, bisogna attivare una politica di fidelizzazione dei propri tifosi.

Atalanta : ricavi aziendali da “business strategy” ?

Antonio Sanges dottore commercialista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.