Fuga medici 118 in Campania, Ciarambino: “Va garantita retribuzione adeguata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sulla vicenda del rischio di dimissioni in massa dei medici del 118 in Campania, a causa di un taglio agli stipendi del 25%, è intervenuta, anche la consigliera regionale del M5S Valeria Ciarambino. L’esponente grillina – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – a margine della seduta di question time, ha chiesto «la convocazione di un tavolo, per fare un punto su una situazione che sta già producendo disagi che rischiano di ripercuotersi sulla qualità dell’assistenza, ma anche per garantire ai medici una retribuzione adeguata al loro impegno e ai sacrifici che compiono ogni giorno per garantire il diritto alla salute di tutti».

«Medici 118 rischiano la vita per salvarne altre e gli tagliano lo stipendio»

«I medici del 118, impegnati ogni giorno in prima linea nel salvare vite umane e che sono costretti a operare in una situazione da fronte di battaglia, per il numero crescente di aggressioni subite, rischiano ora di vedersi addirittura decurtato lo stipendio di ben il 25%. Una decisione adottata senza che fossero intervenuti provvedimenti normativi o del direttore generale, in assenza di accordi regionali e senza il coinvolgimento dei sindacati. Una situazione gravissima che rischia di determinare dimissioni in massa dei medici del 118, tenuto conto che lo stesso provvedimento si sta diffondendo, in via cautelativa, anche nelle altre Asl della Campania». E’ quanto dichiara la capogruppo regionale M5S Valeria Ciarambino, a margine della seduta di question time. «Chiediamo inoltre la convocazione di un tavolo, per fare un punto su una situazione che sta già producendo disagi che rischiano di ripercuotersi sulla qualità dell’assistenza, ma anche per garantire ai medici una retribuzione adeguata al loro impegno e ai sacrifici che compiono ogni giorno per garantire il diritto alla salute di tutti», ha poi aggiunto la consigliera regionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.