Salerno, Aquile Randagie. Impresa senza tempo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ stata presentata a Palazzo di Città l’iniziativa “Aquile Randagie. Una impresa senza tempo”, promossa dall’associazione culturale Opera insieme al gruppo scout SalernoX che ha ricevuto il patrocinio morale del Comune.

Cuore pulsante dell’iniziativa è la proiezione del film Aquile Randagie, a firma di Gianni Aureli, scout di lungo corso, che narra l’atto eroico e allo stesso drammatico di un gruppo scout milanese che si oppose all’ordine di scioglimento da parte di Mussolini di tutte le organizzazioni fuori dal controllo diretto del regime.

La pellicola sarà proiettata gratuitamente il 6 marzo al Teatro delle Arti e il 29 marzo al Teatro Portacatena. Nel primo caso porte aperte ai liceali. Nel secondo spazio alle famiglie e alle associazioni. Al termine di entrambi gli appuntamenti un breve talk di confronto e approfondimento sui temi del film. Si sta ipotizzando anche un terzo appuntamento dopo le numerose richieste di partecipazione.

 

Riflettere sul passato. Operare nel presente. Illuminare il futuro.

 

L’obiettivo degli organizzatori è più ampio e punta, attraverso l’attivazione del canale della memoria, ad accendere i riflettori sul presente, sullo scoutismo in generale e  in particolare sui valori che ne ispirano il cammino comunitario, per poi tracciare una linea ideale capace di indicare la strada maestra per il futuro.

Naturalmente, in questo articolato filone di senso dell’iniziativa, il film rappresenta la scintilla iniziale, quella fiammella che accende l’intero percorso.

 

Presenti alla conferenza di presentazione il sindaco Vincenzo Napoli, il presidente nazionale Agesci Vincenzo Piccolo (primo salernitano, e campano, ai vertici dell’associazione), il deputato Pd Piero De Luca, il consigliere comunale Nico Mazzeo, il parroco di Sant’Agostino don Felice Moliterno, assistente ecclesiastico del gruppo scout SalernoX, i capi Agesci Nicola Ciancio e Annapaola Concilio. Moderatore il presidente di Opera Matteo Gallo.

 

In sala i ragazzi del gruppo scout SalernoX, vero motore di questa iniziativa.

 

Il sindaco Vincenzo Napoli: “Gli scout sono un esempio concreto di democrazia praticata. Una realtà sana e dal valore inestimabile dove si spengono i cellulari e avviene uno scambio di idee e di esperienze solo con la prossimità umana”.

 

Il presidente nazionale Agesci Vincenzo Piccolo: “Questo evento rafforza l’identità e i valori della nostra agenzia educativa. Insegniamo ai ragazzi dagli otto ai ventuno anni ad essere buoni cristiani e cittadini attivi, perfettamente in grado di fare scelte consapevoli. Soprattutto, li esortiamo ad avere sempre una mentalità progettuale”.

 

Il parlamentare Pd Piero De Luca: “Il mondo scout svolge una funzione essenziale dal punto di vista formativo.

Il suo ruolo è complementare a quello delle istituzioni scolastiche e della famiglia: una rete essenziale e insostituibile che educa, favorisce le relazioni ed è un ottimo antidoto anche contro la dispersione sociale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.