1990 – 2020 a trenta anni da una festa. Club Fedelissimi Antica Salerno…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
IL 3 GIUGNO 1990 finalmente la Salernitana ritorna in serie B, dopo 24 anni di lunga attesa.

Salerno risponde alla grande, si Infiocchetta tutta, gara tra i rioni e le strade per la migliore scenografia, feste dappertutto, oggi vorrei ricordare una della tantissime feste quella dei FEDELISSIMI ANTICA SALERNO.

SI nomina il COMITATO all’interno del club che deve organizzare e gestire lo SPECIAL EVENT.

Tre sono le scelte fondamentali che si realizzeranno :

1) Niente, nastri, striscioni, palloncini, vengono organizzati 30 immensi SCUDI IN STOFFA GRANATA PROFILATI CON FRANGE DORATE, su ogni SCUDO il nome dei 30 protagonisti tra giocatori, dirigenti e tecnici. Ogni SCUDO è appeso alla piantana di illuminazione pubblica e grazie a strutture incorporate in ferro gli SCUDI rimangono rigidi.
Una scenografia unica che faceva da contorno aereo alla strada che parte dal BAR ROSA e termina al TEATRO VERDI. Rigorosamente viene allestita nella notte tra il 31 maggio e primo giugno, insomma il CENTRO STORICO si sveglia immerso in una colossale scenografia da VITTORIA, tutta la città aspettava cosa si organizzasse e il tutto fu tenuto nascosto

2) Cena per tutti, la piazzetta di SANTA LUCIA viene chiusa davanti al club e transennata.
Vengono messi a poca distanza dalle transenne tantissime BOTTI giganti da dove affioravano listoni di ghiaccio e centinaia di bottiglie di SPUMANTE, dal CLUB uscivano migliaia di primi piatti e piatti di dolci. Ha fatto da bellissima scena una porchetta gigante,
gran finale anguria ghiacciata.

3) Allestimento di un palco da dove RAI 3 ha fatto una lunga diretta.

Dal palazzo NATELLA, zona bar 089, Ciro Borsa cala dal terrazzo uno STRISCIONE alto 30 metri con il simbolo del Centro Storico e il simbolo della vittoria.

L’ APOTEOSI della festa si raggiunge alle 20,20 quando arriva su di pullman scoperto, prima volta in ITALIA, la squadra dei CAMPIONI. Emergono bellissimi da vedere oltre i giocatori BRUNO CARMANDO e il VIKINGO con una striscia granata intorno alla testa stile indiano.

La festa si prolunghera ‘ per giorni con cantanti, balli, fuochi di artificio e un incontro di BOX di livello nazionale. Ci fu anche un siparietto pittoresco e simpatico Lucio Candeloro e Ciro Borsa con le fasce tricolori si scambiarono una C con una B.

Il grandissimo PRESIDENTE del CLUB, un mito Vincenzo Pandolfi coordino’ tutto e tutti i soci fondatori e non, parteciparono con entusiasmo, Ciro Amati, Salvatore Proto detto
‘ o proletario, Enzuccio Scannapieco, Il grade mito Ciro De Caro, il fratello Peppe, Alfredo Esposito, Gennaro Russo, Ciro Massa, Antonio Bottiglieri, Ciro Fumo, Modesto Spedaliere,
Ninuccio Aversa, Enzuccio Cammarota, Giuseppe De Simone, Antonio Caravano e il fratello Giuseppe, Raffaele Annarumma, Raffaele Vitale, Antonio Cantarella, Don Achille,
Aniello Pierro, Gabriele Niccolai, Nicola Russomando, Franco Liguori, Adolfo Gravagnuolo.

di Adolfo Gravagnuolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Dopo 23 campionati disputati in serie C perché 24.. Sono 23 anni di serie C, infatti ultimo campionato di serie B campionato 1966 – 1967 retrocede e torna in serie C campionato 1967 – 1968… quindi 1967 – 1968 al 1989 – 1990 trascorrono 23 anni e non 24 la matematica non è una opinione.. Mi meraviglio di Adolfo Gravagnuolo sempre preciso e attento.. 23 campionati di serie c dal campionato 1967 – 1968 al campionato 1989 – 1990

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.