“Così lavoriamo a rischio di infettarci”: l’allarme degli addetti alle pulizie del Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il grido d’allarme arriva direttamente dagli addetti alle pulizie, che attraverso il servizio esternalizzato, lavorano quotidianamente all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Attraverso una segnalazione recapitata alla nostra redazione, viene lamentata la mancanza di dotazioni minime per la protezione e la salvaguardia della salute personale, specie in questo frangente di piena emergenza sanitaria e di alto rischio di contagio. C’è carenza di mascherine monouso e di divise da alternare per evitare di doverle lavare a casa dal momento che finora nessuno si è preoccupato di farle pulire dalla lavanderia che si occupa del servizio in ospedale. Gli addetti alle pulizie sono molto preoccupati e temono che presto “anche noi ci ammaleremo. Purtroppo siamo una categoria di lavoratori “invisibili” anche di fronte ad una pandemia. E pur svolgendo un lavoro, come tutti in un ospedale, ad alto rischio di contagio, restiamo sempre lavoratori di serie non B ma C”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. non vorrei sbagliare ma la gara d’appalto per le pulizie costo’ 6 milioni annui. non era prevista la difesa della salute dei lavoratori con le giuste sicurezze con un appalto cosi’ grande? facciamo un po di conti. Ma sicuramente mi sarò’ sbagliata.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.