Coronavirus: De Luca mette in quarantena 4 Comuni salernitani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Dopo Ariano Irpino, dove nelle ultime ore si è registrato un aumento di casi positivi al coronavirus, da oggi al 31 marzo, quattro comuni salernitani finiscono in quarantena: Sala Consilina, Polla, Atena Lucana e Caggiano.

E’ quanto stabilito questa sera dal Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, con apposta ordinanza.  De Luca sul suo profilo facebook scrive:

«Quarantena per quattro Comuni della Provincia di Salerno. Si sono registrati qui altri episodi di irresponsabilità e di mancato rispetto delle disposizioni previste per contenere la diffusione del contagio da Covid-19. I Comuni interessati dalla quarantena e quindi dal divieto di entrata e uscita sono: Sala Consilina, Polla, Atena Lucana e Caggiano (Vallo di Diano).

Lo ha stabilito con un’ordinanza (la n.18 del 15 marzo 2020) il Presidente Vincenzo De Luca, visto l’aumento dei contagi verificatosi in questi Comuni e i rischi persistenti nella zona. Di seguito i casi riscontrati dall’Asl Salerno.

– Sono 16 i casi positivi così distribuiti: 11 a Sala Consilina, 3 a Caggiano, 1 a Polla, 1 a Atena Lucana».

I “contatti stretti” registrati e da sottoporre al protocollo previsto, sono:
45 a Sala Consilina
20 a Caggiano
10 a Polla
8 ad Atena Lucana
5 a Teggiano
5 a Montesano
3 a Buonabitacolo
3 ad Auletta
2 a Sant’Arsenio
3 a Padula

“La decisione di mettere in quarantena i 4 Comuni a sud della provincia di Salerno è la conseguenza di due iniziative messe in campo da un “predicatore” ed altri suoi collaboratori, in violazione a ordinanze già in essere. Si rimane davvero indignati di fronte a questa irresponsabilità che ha prodotto decine di contagi, la quarantena per 4 Comuni e decine di contatti che andranno verificati nelle prossime ore”.
“Ho dato mandato all’Asl – dichiara il Governatore – di procedere alla denuncia penale di quanti hanno promosso o partecipato a questa iniziativa per il danno enorme che ha prodotto sulla pelle di migliaia di cittadini, di migliaia di medici e infermieri impegnati all’ultimo respiro nella battaglia contro la diffusione del contagio. Nelle prossime ore, saremo se possibile, ancora più rigorosi di fronte a comportamenti irresponsabili, applicando le sanzioni previste, a cominciare da quanti hanno partecipato a queste iniziative”.
“E in tutto questo prosegue senza soste il nostro lavoro per essere pronti ad affrontare l’emergenza dei prossimi giorni”.

CLICCA QUI PER L’ORDINANZA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Per descrivere chi si è mangiato la sanità in Campania non basterebbe un enciclopedia …..Lenzuola d’oro ….Di Lorenzo……giusto uno a caso 😅

  2. Sempre qualcuno che difende De Luca, allora diciamola cosi De Luca ha esagerato nei tagli nella sanità in Campania, già mancano molti indumenti sanitari, medicinali ed altro non deve mai succedere un aumento di infetti altrimenti siamo fritti.

  3. Rimediare i tagli fatti alla Sanità ,ordinare immediatamente respiratori allestire ospedali chiusi come il da Procida,Osp ,Vernieri, ex osp della pelle dove si ospita a piano terra ora il sert e lex osp dove sta oggi il Soccorso Amico questi sono ospedali chiusi e stanno tutti a Salerno città, Immediatamente assumere Dottori ,infermieri e tutti nella sanità, cosi si farebbero meno morti e tutti i cittadini avrebbero le cure mediche, non e un momento di fare politica a vuoto,portiamo avanti iniziative per il bene comune.

  4. Quasi 40 miliardi di euro in meno di investimenti nella sanità da parte di tutti i governi nazionali, chi più chi meno, negli ultimi vent’anni. Tutti governi ispirati alla destra liberista, chi più chi meno, chi coerentemente e dichiaratamente di destra chi ipocritamente e falsamente di sinistra.
    Quando finirà questo supplizio, spero che finalmente le nuove generazioni capiranno in quale direzione dirigere la politica. Il primato che tutta la nazione ha dato in questi giorni alla salute pubblica, rispetto all’economica e alle libertà personali, lascia ben sperare. Hasta la victoria, siempre.

  5. Non e’vero.Il problema nn e’stato il liberismo ma il dirigismo.Se non ragiono e taglio non sono un liberista ma un totalitario.Che poi sia liberista o Comunista o catto comunista peggio ancora,nn cambia.Il problema sorge quando governano persone senza buonsenso e percezione umana.Questo problema riguarda due grandi dittature:Stalin e Hitler.Entrambi avevano tratti comuni:Psicopatia.Ora se in un sistema democratico ci sno persone Psicopatiche che non ragionano il problema non e’il liberismo ma chi lo abita.Cioe’se una persona vede tagli tagli tagli tagli e non si oppone e dice No,io non ci sto`(per riprendere il Presidente Deĺla Repubblica Scalfaro)ma automatizziamo tutto con delibere assemblee leggi norme in stanzino chiusi..beh, qua siamo Persone Umane Viventi e nn puoi burocratizzare la Vita con procedure logiche.Quello li`che muore fuori al P.S come Cristo in Croce non ha alcun significato in questo modello anzi viene attaccato.Muori altrove e una volta morto Commissione Vicecommissione Articolo di Giornale Faremo Agiremo Magistrato che parte in quarta eeee…poi niente.Pazienza.Muore tanta gente,andiamo avanti eppure se tu una persona la tratti da Uomo questa e’improbabile che diventera’uno psicopatico arrivista e ti rendera’tanta di quella ricchezza che nessun sistema economico puo’pensare.Noi siamo fatti per prenderci cura l’uno dell’altro quando stiamo male e siamo fragili ma se mi distruggi la Religione Vera,mi distruggi i Servizi essenziali,mi distruggi la Dignità..che hanno significato solo quando sentiamo dentro il Valore inviolabile della Vita .e andiamo avanti con programmi televisivi per decerebrati e telegiornali Paranoidi inascoltabili fatemi capire il senso di direzione dove sta?.Pago le tasse e tu non non offri niente e giustifichi l’assenza di servizi con i furbetti che non riesci mai a trovare eppure noi senza intelligence sappiamo dove sno le zone a rischio dove sono le cose che non quadrano..ma curiosamente non vengono mai notate da chi e’dalla parte Vigilante;insomma c’e’uno scenario che esula dal liberismo e si indirizza all’unico elemento che esiste:le persone.Chi sale alle vette negli stati democratici che persona e’?Intendo umanamente parlando?La G.B ha spiegato molto sulla democrazia:Morite tutti.Lo ha detto la G.B non un sistema talebano.In Cina si rischiava la pena di morte rei di essersi ammalati?Ma dove ca..stiamo andando?E la Cosa che mi irrita sno le fiaccolate le strette di mano per un mondo migliore?Falsi come Giuda!Se distruggi qualsiasi cosa e poi te la prendi con la Comunità a cui dai solo allarme fammi capire se il problema sono io o tu o chi come me al 90%E’una brava persona dentro o chi non si interroga sul proprio operato nelle Istituzioni.La persona nelle Istituzioni nn e’che sia Dio in terra.Ha dei mezzi e deve usarli per reprimere fattori di danno e sostenere fattori di benessere per chi vive ma se iniziamo a fare il ragionamento nazista che la colpa E’ qualsiasi cosa scrivo nella norma senza un contenuto allora e’formalismo giuridico ovvero vuoto Legalismo.Il risultato e’questo.Io formalmente ti ho dato le mascherine anche se sno taroccate nn ha nessuna importanza.Questo e’il problema.E’l’ideologia relativista il grosso guaio secondo me.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.